EaseUS MobiMover Free

Il backup di iPhone e iPad è una delle operazioni più importanti che si devono periodicamente fare, attraverso iTunes e un computer oppure tramite iCloud, per evitare di perdere tutti i nostri dati a causa di un errore qualsiasi dei nostri dispositivi.

Si tratta di una procedura molto importante, che si esegue in modo quasi automatico ma che, per come è proposta da Apple, risulta un po’ limitata: per questo motivo oggi parliamo di un programma, che si chiama EaseUS MobiMover Free, che permette di personalizzare i backup del nostro iPhone o iPad e anche di trasferirli su un dispositivo differente.

Il programma è completamente gratuito, e a differenza di iTunes non è in grado di estrarre tutti i dati di iPhone (perché ci vogliono dei permessi speciali), ma può estrarre i più importanti ed archiviarli.

Tra i file di cui MobiMover è in grado di fare un backup troviamo:

  • Le foto e i video che sono stati prodotti da noi e che troviamo nel rullino fotografico;
  • I video che abbiamo inserito nell’applicazione Video di iOS, anche trasferendoli tramite iTunes;
  • I messaggi, però solamente gli SMS e non gli iMessage;
  • I contatti e i calendari salvati in locale sul nostro dispositivo;
  • I libri di iBooks, che possono essere letti (se non criptati) anche da altri dispositivi.

Questi sono i file che possiamo estrarre, e la cosa particolare è che possiamo estrarne anche solo alcuni, e non tutti, e anche che possiamo scegliere se cancellare alcuni file dal backup, per renderlo ad esempio più leggero.

Ma quando il programma ha estratto questi file, che cosa possiamo farci?

Le opzioni sono principalmente due, e ci vengono mostrate all’apertura del programma:

  • Possiamo salvare il backup sul computer, per un ripristino futuro;
  • Possiamo collegare due dispositivi iOS allo stesso computer e trasferire i file da uno all’altro.

Naturalmente rimane anche l’opzione di trasferire un backup precedente dal computer all’iPhone o all’iPad, anche se diverso da quello originale.

Nel complesso, quindi, si tratta di un’ottima applicazione per gestire i backup di iOS, e anche se non può sostituire iTunes del tutto permette comunque di gestire i nostri dati archiviati in modi che iTunes non permette di fare, risultando quindi da alcuni punti di vista addirittura migliore rispetto al programma originale proposto da Apple.


Breathometer, il nuovo etilometro per iPhone

wine-570x402

Il problema dell’alcol in Italia è sempre più forte, così come in tutto il mondo: cercando di risolvere sempre di più incidenti e morti per guida in stato di ubriachezza lo Stato ha favorito l’inserimento di etilometri nei locali stessi, ma non mancano anche gli accessori del caso per iPhone e iPad. Proprio in questi giorni l’azienda Breathmother ha avviato una raccolta fondi per la produzione di un nuovo etilometro per l’iPhone, così da poter venire incontro a tutti gli utenti del melafonino.

Delle dimensioni di una chiave da auto si collega semplicemente al jack delle cuffie dell’iPhone. Utilizzando un’apposita applicazione che sarà disponibile in maniera gratuita dall’App Store una volta inserito il dispositivo, potrà misurare il quantitativo di alcol nel sangue di una persona soffiando semplicemente nel Breathometer. L’app memorizzerà anche i vostri dati per farvi sapere se, a distanza di qualche minuto da un soffio all’altro, state migliorando o se l’alcol sta per essere smaltito. Potrà anche essere utilizzato, eventualmente, per chiamare un taxi che verrà a prendervi per riaccompagnarvi a casa nel caso in cui il livello di sangue risulti essere troppo alto. Breathometer al momento, come dicevamo, non è in commercio, ma per partecipare alla raccolta fondi basterà recarsi al sito della raccolta fondi.