Come risparmiare la batteria dell’Iphone X

risparmiare la batteria dell’Iphone X

Vi è mai capitato di aver bisogno urgentemente del cellulare ed averlo spento, con la batteria completamente scarica?

Un classico caso della “legge di murphy”: quando qualcosa può andare storto lo fa.

Allora proviamo a giocare d’anticipo cerchiamo di capire

Ecco una guida su come risparmiare la batteria dell’Iphone X

Per risparmiare energia con il nostro iPhone X abbiamo a disposizione un display OLED che massimizza l’autonomia, ma prima di capire come funziona ripassiamo i metodi classici e più conosciuti per aumentare le prestazioni del nostro smartphone.

Per prima cosa riduciamo la luminosità, è uno dei principali motivi che ci prosciugano la batteria.

  • Se non vi servono bloccate tutte le connessioni, Bluetooth e WiFi, ricezione dati.
  • Evitate la geolocalizzazione, disattivando il GPRS.
  • Bloccate gli aggiornamenti in background delle applicazioni.
  • Impostate lo spegnimento automatico.
  • Attivate la modalità di risparmio energetico.
  • Aggiornate sempre il software.

Fin qua niente di nuovo trucchi che tutti più o meno conosciamo.

Cerchiamo di capire nel caso specifico del Iphone X come possiamo ottimizzare la batteria del nostro telefono.

Sul Iphone X è presente il display OLED che lo rende ancora più flessibile, aumentando la possibilità di inserire delle impostazioni che implementano le prestazioni ed anche la durata della batteria.

È possibile regolare la “Scala di Grigi” che tradotto significa impostarlo in bianco e nero, lo potete usare quando non avete la necessità di guardare i colori, questo porta un notevole risparmio basta andare nelle impostazioni/generali/accessibilità/regolazione schermo/filtri colore.

Anche l’impostazione “inversione dei colori” porta un notevole risparmio energetico.

Una delle caratteristiche fondamentali dello schermo OLED è quella che per riprodurre il nero lo si può fare spegnendo i pixel, per chi non lo sapesse i pixel per sono dei piccolissimi puntini che creano l’immagine, in questo caso al posto di essere attivati, vengono spenti e si ha lo stesso effetto.

Un altro trucco è quello di utilizzare sfondi scuri.

Controllare i dati dei consumi è semplice, basta aprire le impostazioni della batteria e controllare quale applicazioni consumano di più.