Apple, nuovo centro a Cork in Irlanda

Apple Logo Luminoso

Negli ultimi anni il successo di Apple è conosciuto in tutto il mondo, se all’inizio del 2007 l’azienda era famosissima solamente in America e in alcune parti dell’Europa. Ora è un punto saldo in tutto il mondo, il successo ottenuto grazie ai suoi smartphone ed ai suoi tablet la mela si sta espandendo un po’ in tutto il mondo.

Risale a qualche mese fa l’acquisizione di Anobit

e l’espansione in Israele, la società di Cupertino ha comprato una società produttrice di memorie flash ad una cifra record, l’intenzione è quella di produrre in proprio le memorie interne dei dispositivi in modo da ottenere così un vantaggio economico, o meglio un risparmio. Tuttavia, l’espansione in Israele è un buon passo verso lo sviluppo in quei paesi e la conoscenza delle tecnologie negli Emirati Arabi.

Qualche mese fa l’azienda di Cupertino ha però comprato anche un altro terreno, questo qui pare che sia nei pressi di quello di Facebook, un buon posto dove costruire un centro di sviluppo e formazione per iCloud e Siri, l’assistente vocale dell’iPhone 4S che è stato montato, con funzioni ‘demo’ anche sul nuovo iPad.

Tuttavia non finiscono qui le mire espansionistiche della Apple, pare che l’azienda stia costruendo un nuovo centro di sviluppo per iCloud in Oregon, questo è stato motivo di centinaia e centinaia di assunzioni presso una serie di centri nuovi e in via di costruzione. Secondo quanto riportato dall’azienda californiana negli ultimi giorni, l’espansione continua anche in Europa.

Il prossimo centro Apple sarà a  Cork, in Irlanda, questo nuovo quartier generale europeo offrirà lavoro per circa 500 nuove persone, in pratica l’azienda ha intenzione di espandersi e diventare un punto saldo dell’attuale continente Europeo, cercando di offrire supporto e assistenza in modo più rapido e veloce di come avviene oggi. Si sa che l’azienda californiana ha delle politiche molto ben definite, dei processi che rispettano tempi precisi e che spaccano il minuto.

Tuttavia, la decisione dell’azienda va a contribuire alla forza lavoro dell’intero continente, avere una sede Apple in più in Europa è un buon segno per la nostra economica , magari nuove aziende saranno intenzionate ad investire nel prossimo futuro, molto prossimo speriamo, nei nostri paesi.

Ricordiamo che l’azienda californiana ha sede sparse in tutto il mondo , così come i negozi della mela presenti in tutta Europa e da qualche tempo anche in Cina. La domanda che ci poniamo ora è dove aprirà il prossimo centro di sviluppo della Apple? Magari un giorno avremo anche noi un quartier generale Apple nel nostro paese .

La società di Cupertino ha già avuto incontri con gli enti governativi e l’Autorità per lo Sviluppo Industriale Irlandese sia nel paese dove vorranno mettere il nuovo centro Apple, sia negli Stati Uniti d’America, lo scopo della Apple è aumentare e risanare l’economia del Paese che negli ultimi anni ha subito un forte calo.

A riportare la notizia sono molti quotidiani irlandesi e siti web locali, ora ne parla tutto il mondo. Siamo felici di avere Apple in Europa in un futuro molto prossimo.