Fare il Jailbreak è legale?

Il Jailbreak, un modo per personalizzare e rendere unico il proprio smartphone Apple grazie ad una modifica dell’iOS. Si sa che Android sotto un certo aspetto è più personalizzabile rispetto al sistema operativo della mela, ma c’è un modo per permettere le modifiche anche sugli smartphone Apple. Come? Il Jailbreak.

Il Jailbreak è da sampre un punto di discussione, il motivo principale pare sia il fatto che si pensa sia illegale, ma non è assolutamente vero. Esatto, il Jailbreak è una procedura LEGALE, in quanto non va a modificare iOS, questo diventa illegale quando si vanno a scaricare applicazioni a pagamento in modo gratuito.

Ora la domanda a cui vogliamo rispondere è : Jailbreak, lo facciamo o no?

Noi vi vogliamo darvi alcuni motivi per eseguire lo sblocco del vostro smartphone, tablet, iPod della Apple e cominciare già da subito ad usufruire delle incredibili potenzialità che offre il Jailbreak.  Innanzi tutto c’è da dire che eseguire questa procedura non è molto difficile, basta avere un po’ di pazienza e seguire le guide che trovate anche sul nostro sito  ( Come fare il Jailbreak iOS 5.0.1 unthethered

).

I MOTIVI PER FARE IL JAILBREAK

  • Uno dei primi motivi che possono spingerci a fare il Jailbreak è sicuramente il fatto di rendere personalizzabile, al massimo, il nostro iPhone, iPad o quel che sia. Per fare un esempio, dopo il Jailbreak sarà possibile cambiare la font del testo del dispositivo, personalizzare la pagina di sblocco , aumentare le potenzialità nel centro notifico, chiudere più applicazioni con un solo tap, utilizzare tutte le funzioni che vogliamo dopo aver eseguito la procedura di sblocco.
  • Con il Jailbreak potrete fare le videochiamate con FaceTime sotto la copertura 3G, questo vi permetterà di usare il servizio anche quando non siete connessi al WiFi. 
  • Possibilità di inserire effetti molto cool mentre si passa da un’app all’altra o da una schermata all’altra. Per esempio le applicazioni si possono muovere, barcollare, rotolare e tanto altro.
  • Con il Jailbreak c’è la possibilità di rinominare le applicazioni, infatti se il nome ‘Angry Birds’ non vi piace, potrete tranquillamente chiamarli ‘Uccelli arrabbiati’ o come vi pare!
  • Metti le tue applicazioni dove vuoi, grazie al Jailbreak sarà possibile anche inserire un’applicazione al centro della pagina, creare una nuova pagina per una sola App e tanto altro!
  • Possibilità di scaricare dei launcher per far sembrare il tuo dispositivo Apple un device Android,  oppure un Windows Phone.
  • Potete personalizzare il logo all’accensione, magari far comparire il loghetto Android al posto della classica mela morsicata che vediamo sempre.
  • Possibilità di inserire una barra di ricerca all’interno del centro notifiche, per una cerca istantanea e veloce anche mentre si sta eseguendo un’applicazione.
  • Possibilità di cambiare il colore della tastiera, inserire un nome personalizzato al posto di ‘Scorri per sbloccare’ nella schermata di blocco.
  • Rimuovi l’orologio dalla schermata di blocco, oppure inserisci anche i secondi !
  • Inserisci un calendario all’interno del sistema di notifiche Apple.

Insomma, queste sono alcune delle cose che sarà possibile fare dopo aver eseguito il Jailbreak. Ricordiamo che la procedura è legale fino a quando non si scaricano applicazioni dall’app store illegalmente.