24

Feb

Compleanno Steve Jobs, il primo senza lui

Oggi è il 24 febbraio 2012 e questo giorno è molto importante per la società di Cupertino e per i fan di Apple che lo ricorderanno per sempre. Sembrava ieri quando si è spento un grande uomo, un’artista , così come amava farsi chiamare lui, un ideatore, un genio sregolato. Lui, il grande Steve Jobs.

Steve Jobs è morto

lo scorso 5 ottobre per via di un male incurabile, un cancro al pancreas che i medici non hanno potuto debellare. Lui, il grande Steve, è stato l’ideatore del primo MacBook Air, il primo portatile super sottile che la storia ricordi; Jobs è stato l’inventore del futuro, lo smartphone più amato al mondo è una sua idea e si chiama : iPhone!

Ma a lui sono da attribuirsi invenzioni del calibro di iPad, iPod touch e iTunes. Parliamo di quest’ultimo che è stato molto criticato dall’industria musicale in quanto ha fatto diminuire in modo considerevole il numero di dischi venduti. Un’idea che sembrava nata per distruggere la musica, ma in realtà si è poi rivelata l’idea del secolo.

iTunes, suona bene e in tutti sensi. Se avete voglia di acquistare un solo brano musicale ad altissima qualità, con questo programma potrete farlo. Insomma, Steve Jobs sapeva cosa offrire, ma tutto questo perché lui sapeva cosa la gente voleva. Un uomo, la realizzazione del sogno americano e il creatore anche del primo film completamente realizzato al computer : Toy Story.

In questo giorno, triste per tutti noi, facciamo gli auguri al grande Steve Jobs : ci manchi e ci mancherà sempre la tua genialità.

 

Scrivi un commento