9

Apr

Facebook acquista Instagram

Una notizia dell’ultima ora lascia qualche perplessità agli utenti che utilizzano Instagram

e il social network. Nel primo caso si tratta di un’applicazione di photo-sharing che permette a tutti di improvvisarsi dei fotografi e condividere i propri scatti sulle reti sociali. Da qualche giorno, da circa una settimana in realtà, Instagram è arrivato anche nel mondo Android e in meno di 24 ore ci sono stati milioni di download.

Tornando a Facebook , Mark Zuckerberg ha fatto sapere che l’acquisto ha un valore di circa un miliardo di dollari e il pagamento avverrà in azioni e in contanti. L’acquisto dell’applicazione arriva a circa un mese dal debutto in borsa delle rete sociale più popolare al mondo, l’attenzione ricade dunque sul social network ma non è da sottovalutare il fatto che Instagram ultimamente ha avuto un grandissimo successo, qual’è il motivo reale della vendita?

Intanto, in attesa di sapere quale sia il motivo dell’acquisto e della vendita, Mark Zuckerberg ha fatto sapere alla stampa che l’azienda acquistata opererà in assoluta autonomia e che manterrà i rapporti stabiliti con i vari social network, tra cui ovviamente il rivale Twitter.

Instagram diventerà parte di Facebook a partire dal prossimo giugno, dopo un mese dall’ingresso in borsa del popolare social network. Mark Zuckerberg ha speso un miliardo per acquistare l’applicazione nel momento del massimo successo, qual è il suo progetto? Potrebbe essere la creazione di un’applicazione anche per il mondo di Microsoft o per il mondo di Blackberry e dunque Instagram su tutte le piattaforme esistenti.

I motivi potrebbero essere tanti, tra cui anche un semplice investimento per un’opportunità di guadagno futura anche con un altro mezzo che non sia la rete sociale, queste sembrano le spiegazioni più valide per l’acquisto di Instagram, ma la domanda ora è :” Perché il creatore dell’app ha deciso di vendere?”.

Dite la vostra e provate a dare la vostra spiegazione!

Scrivi un commento