iTunes Match e iOS 6, finalmente è streaming!

Ancora il WWDC 2012 è nell’aria

, a San Francisco l’evento ha dato una svolta al mondo Apple e Tim Cook ha dato una svolta invece a tutta la storia dell’azienda, avviando così una nuova era completamente dalle sue mani, dai suoi pensieri e dal suo cuore. Matador per professione, Tim Cook ha annunciato ieri iOS 6, il sistema operativo della società di Cupertino che va ad introdurre tantissime nuove funzionalità ( per approfondimento : iOS 6 le novità!).

Nella giornata di ieri, il CEO della mela ha lanciato ufficialmente il nuovo sistema operativo del mondo mobile, parliamo ovviamente di iOS 6. Com’è stato annunciato dai capi di Apple, questo nuovo OS ha portato più di 200 funzionalità nuove rispetto ad iOS 5. Le novità sono cosi tante che non riusciamo ancora tutt’oggi a racchiuderle in un solo articolo, dunque oggi vogliamo trattare di una parte delle feature dell’iOS 6 : iTunes Match e i brani in streaming.

iTunes Match è il servizio della Apple che permette di ascoltare, ovunque siamo e al prezzo di un piccolo abbonamento annuale, tutta la musica che vogliamo, ovunque vogliamo, quando vogliamo , il tutto grazie ad una connessione ad internet ed alla libreria caricata in uno spazio appositamente dedicato al programma. Insomma, un servizio in pieno stile Spotify, oppure per fare qualche altro esempio possiamo parlare di servizi di cloud computing in generale che permettono di caricare online la propria musica per poi riascoltarla in streaming.

Con la nuova versione dell’iOS ecco che iTunes Match introduce delle novità, finalmente sarà possibile ascoltare la propria musica anche in streaming, senza l’obbligo di scaricare i brani sul proprio dispositivo. Per chi non conosce iTunes Match questo servizio è disponibile dietro il pagamento di un abbonamento per uno spazio illimitato di dati per caricare i propri mp3 e compagnia in modo da renderli disponibili su ogni smartphone, tablet o altri dispositivi che sono associati allo stesso ID Apple.

La limitazione attuale, come detto anche in precedenza, è che con iTunes Match è che ora per ascoltare un brano dobbiamo scaricarlo sul nostro smartphone, tablet o iPod touch e poi cancellarlo, questo però è un processo fastidioso e macchinoso che sarà eliminato con il nuovo OS, perché con iOS 6 finalmente sarà possibile ascoltare tutti i brani che abbiamo caricato in streaming, vale a dire senza l’obbligo di eseguire un downlaod del brano sull’iDevice.

Dunque, niente più download, ora sarete liberi di avviare la riproduzione ogni volta che volete e ogni volta che siete sotto connessione, perché vi ricordiamo che per funzionare iTunes Match necessita di una connessione ad internet attiva.

Le funzionalità sono molto interessanti, ma potrebbero essere solamente dei bug da risolvere nella versione beta di iOS 6 che stanno provando attualmente gli sviluppatori che hanno il pass. Naturalmente non possiamo sapere cosa Apple pensa veramente, tuttavia è sicuramente un bel passo avanti sapere che sarà possibile ascoltare in streaming la propria libreria musicale anziché scaricare brani e brani per poi cancellarli nuovamente per mancanza di spazio!

A voi interessa questa funzionalità? Dite la vostra con un commento… Sarà gradito!