iOS 6 più di 200 novità

Il WWDC 2012 di Apple è ormai alle spalle e durante la conferenza di ieri le novità sono state tantissime, a partire dai nuovi dispositivi, fino ad arrivare ad iOS 6, il sistema operativo che sarà rilasciato per tutti il prossimo autunno, ma intanto gli sviluppatori possono provarlo per supportare la società di Cupertino a trovare bug e problemi del nuovo OS della mela.

Tim Cook è stato un vero e proprio protagonista, un matador di quelli che se li vedi una volta nella vita sei fortunato, ha gestito la folla insieme ai suoi colleghi con autorità ed efficienza, è riuscito a sorprendere tutti con le sue parole ed è anche stato capace di mettere il sorriso sulla bocca ad un’intera nazione : l’Italia.

Esatto, ma perché l’Italia? Perché tra le novità introdotte da questo sistema operativo iOS 6 c’è anche Siri in italiano, proprio così. L’assistente vocale della società di Cupertino parlerà anche la nostra lingua, quando? Molto presto, probabilmente riusciremo a vedere Siri parlare in italiano dopo l’estate, mentre gli sviluppatori ( i più fortunati) riusciranno ad averlo in beta già tra qualche giorno. iOS 6 però introduce tantissime novità, tra cui anche una nuova sezione dedicata completamente alla privacy, esatto perché ora tra le impostazioni ci sarà anche la voce ‘ Privacy’ per gestire i propri permessi di amministrazione e compagnia.

iOS 6 e Facebook

Tra iOS 6 e Facebook è nata un’amicizia, il sistema operativo di Apple integrerà perfettamente il social network di Mark Zuckerberg per offrire tante nuove funzionalità e mettere al centro dell’attenzione la rete sociale. Un punto a favore per entrambi, perché per Facebook essere in iOS 6 è molto importante, lo stesso vale per Apple che offre un servizio in più agli utenti e permette di condividere con facilità i contenuti sul proprio profilo.

Sarà sicuramente un successo, proprio come accaduto già con Twitter che ha guadagnato tantissimi nuovi utenti grazie all’integrazione nell’OS mobile della mela, insomma tanto di guadagnato per entrambi. Possiamo dire dunque che Apple e Facebook hanno stretto amicizia.

iOS 6 e Google Maps

Addio Google Maps, Apple abbandona per sempre il servizio offerto dal colosso dei motori di ricerca ed introduce tante nuove novità, tra cui una mappatura in 3D ( tre dimensioni ) , la possibilità di consultare in tempo reale il traffico e poi, funzionalità vocali in stile Tom Tom per ottenere indicazioni stradali verso una meta prefissata. Non si finisce qui perché c’è anche la funzione ‘FlyOver’ che ci permetterà di guardare dall’alto le città e osservare la zona intorno a noi.

Tra le novità introdotte c’è anche la password per proteggere fotografie e vari file, il tutto in stile Codice di Blocco della schermata iniziale, solo che il tutto vale solamente per le fotografie.

Ricapitolando, iOS 6 porta alla luce Siri in Italiano, l’integrazione del social network più popolare di sempre e l’inserimento di nuove Mappe in tre dimensioni in pieno stile Tom Tom.

Ecco le novità dal WWDC 2012

, un evento che noi di iPhonmania abbiamo seguito live durante la giornata di ieri. Attendiamo con impazienza l’uscita della versione GM il prossimo ottobre per provare queste nuove funzionalità.