24

Feb

MobilMe presto sarà sospeso

State ancora utilizzando MobileMe? E’ ora di migrare verso iCloud

, l’ultimo servizio super innovativo della società di Cupertino che permette di salvare su dei server online una serie di dati che potranno essere poi ripresi ogni qualvolta si vuole . Inoltre, iCloud funge anche da server per trasferire i dati da un dispositivo all’altro, rapidamente e gratuitamente colmando il vuoto lasciato dall’assenza di un bluetooth per il trasferimento di file.

La società di Cupertino ha cominciato ad inviare delle mail ai suoi utenti che utilizzano ancora MobileMe, ricordando che presto questo servizio sarà escluso dal catalogo Apple e verrà sospeso. Quando? Il prossimo giugno. Apple nel messaggio invita gli utenti a migrare verso iCloud appena possibile in quanto il servizio vecchio sarà disattivato per sempre.

iCloud supporta una sincronizzazione di MobileMe in modo che i dati non siano persi durante il trasferimento, inoltre il servizio Cloud supporta Find My Phone e permette anche l’accesso ad un account di posta elettronica mac.com e me.com. iCloud è gratuito e integra funzioni di iOS con quelle di iTunes Match, permettendo la sincronizzazione di fotografie e documenti in modo automatico tra i vari dispositivi che sono associati allo stesso ID.

Al momento iCloud su Mac funziona solo su Lion OS X, per le versioni precedenti non potrete più utilizzare né MobileMe, né il servizio della nuvola della mela, mi sa che è ora di cambiare sistema operativo se volete continuare ad utilizzare questo tipo di servizi. Gli avvisi sono stati mandati e come si suol dire : “Utente avvisato, mezzo salvato”.

 

Scrivi un commento