iCloud è utilizzato da 85 milioni di utenti

iCloud è stato lanciato meno di tre mesi fa, la società di Cupertino ha puntato molto su questa tecnologia che permette di condividere le proprie foto, i documenti, i video, i contatti in rubrica e tanto altro, rapidamente e grazie ad una connessione ad internet. Inoltre, è possibile anche salvare online le proprie foto per poi recuperarle al momento opportuno per farle vedere ad amici e parenti, insomma una specie di database online a disposizione degli utenti della mela.

iCloud mette a disposizione ben 5 GB di traffico gratuito, con la possibilità di espandere questo traffico fino a 20 GB, pagando ovviamente un supplemento. C’è chi diceva che iCloud era un fallimento e invece, oggi si contano ben 85 milioni di utenti che utilizzano questo servizio ogni giorno, sincronizzando il proprio dispositivo con altri e salvando online i propri file.

Peter Oppenheimer, Senior Vicepresident della società di Cupertino , ha comunicato i dati durante la conferenza finanziaria del 24 gennaio 2012, paragonando la crescita addirittura con Dropbox, un servizio hosting online che tempo fa Apple voleva acquistare. Questo risultato, definito ‘ottimo’ è stato ottenuto grazie alla diffusione dei dispositivi Apple e grazie alla qualità che la società californiana offre ai suoi clienti.

iCloud può essere utilizzato con un qualsiasi dispositivo della mela che abbia installato al suo interno iOs 5, il nuovo sistema operativo di Apple presentato durante la stessa conferenza lo scorso 4 ottobre. Per conoscere i prezzi per aumentare lo spazio in iCloud, potete leggere questo articolo : iCloud cos’è? a cosa serve?

I fan intanto si godono questo nuovo successo di Apple.