iMessage risponde Apple “Non è un bug”

Ieri si è scoperto un bug in iMessage

che permetteva di leggere i messaggi anche da altri terminali , bastava aver cambiato solo una volta la scheda che arrivavano sms su un nuovo iPhone. In pratica, è capitato che un ragazzo è andato all’Apple Store per aggiustare il suo dispositivo, il dipendente Apple ha messo la sua scheda nell’iPhone per la riparazione e quando il cliente ha ritirato il mela fonino si è ritrovato tutti i messaggi di iMessage sul proprio smartphone e il bello che continuavano comunque ad arrivare altri sms destinati al Genius del negozio della mela.

Dopo che è stato segnalato questo problema da Gizmodo, ecco che compare online una risposta della società di Cupertino che parla proprio di iMessage  e di questo ‘bug’. Secondo la Apple non si tratta di un problema di iOS 5, ma è stato un errore del dipendente dell’Apple Store.

Direttamente dalla California arriva la risposta degli esperti di Apple, secondo loro è stato eseguita una prassi non autorizzata sul dispositivo , infatti il Genius di Apple store non dovrebbe usare la propria Sim sul dispositivo da riparare, e poi sono stati utilizzati alcuni strumenti non autorizzati dalla società. Natalie Harrison, una rappresentate di Apple ha affermato che si tratta di un problema piuttosto raro, non è un bug di iOS.

Dunque nessun problema per il sistema operativo e iMessage, non c’è bisogno di nessun aggiornamento per la riparazione del dispositivo, semplicemente è stato un errore del dipendente dell’Apple Store che ha eseguito la riparazione. Prossimamente altri dettagli sulla faccenda per scoprire come va a finire.