21

Mag

iCar : il grande sogno di Apple e Steve Jobs

Steve Jobs aveva un grande sogno, forse uno ancora più grande di quello che tutti noi conosciamo. La iTV

? Solamente un capriccio, un piccolo desiderio che è stato riportato all’interno di una biografia, la sua bio. Certo, stando a quanto dicono i rumors, la iTv della mela è pronta al debutto, tanto è che l’azienda californiana ha fatto una proposta di acquisto della società Loewe per aver l’appoggio già di un grande pubblico e di personale esperto nella produzione di questi dispositivi.

Tuttavia sembra che la televisione di Apple resterà per un bel po’ dietro le quinte, perché sale sul palco un’idea che forse vi sorprenderà. Mickey Drexler , membro del consigli dell’Amministrazione dell’azienda californiana, in una conferenza ha ammesso che Jobs aveva un altro grande sogno e questo già stava prendendo piede prima della sua morte. Steve voleva un automobile con il marchio Apple, Mickey dice ‘Peccato che ancora non l’aveva disegnata’, l’idea era quella di produrre una super automobile che era in grado di conquistare il 50 per cento del mercato mondiale delle auto.

Il nome della macchina? Fate galoppare un po’ l’immaginazione, anzi possiamo dire che la risposta è quasi ovvia : iCar. La linea è sempre la stessa, ovvero : iPhone, iPad, iTv, iCar e compagnia varia, insomma la politica è uguale per tutti i prodotti della società di Cupertino. Al momento non si sa se è stato lo stesso Steve Jobs a dargli il nome o è stato Drexler ad ipotizzarlo, ma tuttavia se arriverà mai sul mercato dovrebbe chiamarsi in quel modo.

Ritornando a parlare di mercato e dell’obiettivo del mercato, pare che le esagerazioni sono molte in casa Apple, le aspettative sono alte, il 50 per cento del mercato mondiale non è mica poco e forse l’ambiente automobilistico è diverso da quello delle tecnologie.  Ora bisogna capire se il progetto sarà continuato o sarà dimenticato, o meglio abbandonato. Ma anche se Steve Jobs non c’è più, Tim Cook sembra intenzionato a seguire le sue idee e forse quella tecnologia che tanto amava Jobs. Pare che l’iCar non sarà che una macchina elettrica, forse la prima veramente efficiente che riuscirà a sostituirsi alle macchine a benzina, chissà che il sogno non si avveri .

Al momento non si parla però di costruire una macchina completamente Apple, ma l’azienda fornirà alcune tecnologie alle case automobilistiche per farle adattare a tutti i prodotti della mela, forse avrete già sentito dell’accordo con la Mercedes.

La Classe A avrà un kit al suo interno che permetterà l’integrazione perfetta con tutti i dispositivi della Apple, in particolare con iPhone 4S e Siri, l’assistente vocale della società di Cupertino installato proprio in questo smartphone . Il pacchetto ha già un nome : Drive Kit Plus.

Nel mercato delle automobili potrebbe scendere in campo anche Google che potrebbe cominciar a far concorrenza alla Apple ed ai suoi prodotti anche in questo mondo, staremo a vedere cosa succederà nel prossimo futuro, intanto concentriamoci sulle attuali tecnologie che sono a dir poco straordinarie, non trovate?

Dite la vostra sull’iCar con un commento!

Scrivi un commento