15

Feb

Apple può acquistare i brevetti di Nortel e Novell

L’Antitrust, più volte coinvolto nelle faccende di Apple, da il via libera per l’acquisto di brevetti a favore di Apple, finalmente un qualcosa di positivo per la società di Cupertino.

I brevetti di Nortel e Novell potranno essere integrati nel portafoglio di Apple, l’azienda di Cupertino potrà finalmente beneficiare dei diritti degli studi delle due società. L’approvazione dell’Antitrust è arrivata da qualche giorno e chiude ufficialmente tutte le indagini su importanti acquisizioni, che non riguardano solo l’azienda californiana ( Acquisto di Motorola Mobility da parte di Google

).

La Apple completerà l’acquisizione dei brevetti di Nortel Network Corporation e Novell inc, l’operazione avviata già in estate ha trovato finalmente la via della risoluzione. L’acquisto dei brevetti di Nortel e Novell risulterà un grande passo per la società di Cupertino che beneficerà di circa 6000 brevetti, che poi potranno essere offerti in licenza a chi ne ha bisogno.

I brevetti di Novell hanno un solo inconveniente, non includono un pagamento della licenza da parte di Linux, di conseguenza qui non ci sarà una fonte di guadagno. I brevetti acquistati contribuiranno a consolidare la posizione di leadership della Apple nei confronti delle altre aziende, Samsung, Motorola, Research in Motion e altre società ora dovranno fare i conti con Tim Cook.

A proposito dell’amministratore delegato di Apple, pare che la designazione di Steve Jobs, prima della sua morte lo scorso 5 ottobre, ha portato i frutti sperati, il condottiero sta facendo un ottimo lavoro e ha portato la Apple nel mercato dei grandi, soprattutto per quanto riguarda la Borsa!

Scrivi un commento