Motorola e Google : UE da il consenso

 

Si parla da tantissimo tempo di un’acquisizione di Google da parte di Motorola, le due società trattano dall’estate per completare l’acquisizione e rendere finalmente, l’azienda giapponese parte integrante del motore di ricerca e del suo sistema operativo Android. Così, ecco che dopo un blocco dell‘Unione Europea sull’acquisizione per verificare che il tutto era legale, arriva l’approvazione e il benestare per l’acquisizione, dopo che erano sordi dei dubbi sulle politiche concorrenziali conseguenti all’acquisto.

La Commissione Europea, nella giornata di ieri, tramite un comunicato stampa ufficiale, ha confermato che Google può acquistare Motorola.  Ma perché era venuto il dubbio all’Unione Europea che aveva imposto il blocco? Il motivo è semplice, pare che il dubbio principale era venuto su Android, si pensava che Google rendesse il sistema operativo disponibile solamente per i dispositivi Motorola, danneggiando così la concorrenza sensibilmente.

Il motore di ricerca stesso ha comunicato, tramite un articolo, la lieta notizia :” Siamo felici che la Commissione Europea abbia approvato l’acquisto di Motorola mobility, che era già stata annunciata ad agosto. Questo segna un punto importante per Google , ora manca solo qualche altra approvazione per concludere il tutto con successo e comunicare al mondo che Motorola è di Google.”

L’acquisizione porterà sicuramente dei benefici ad Android e garantirà visibilità a Motorola

, che sotto la politica di marketing di Google potrebbe scalare velocemente la vetta e ritornare tra i grandi del mondo dei cellulari, ma in questo caso possiamo dire essere una grande tra gli smartphone.

Tuttavia, Apple di certo non è felice dell’acquisto, ora ci sarà più concorrenza da battere.