16

Nov

EaseUS MobiMover Free

Il backup di iPhone e iPad è una delle operazioni più importanti che si devono periodicamente fare, attraverso iTunes e un computer oppure tramite iCloud, per evitare di perdere tutti i nostri dati a causa di un errore qualsiasi dei nostri dispositivi.

Si tratta di una procedura molto importante, che si esegue in modo quasi automatico ma che, per come è proposta da Apple, risulta un po’ limitata: per questo motivo oggi parliamo di un programma, che si chiama EaseUS MobiMover Free, che permette di personalizzare i backup del nostro iPhone o iPad e anche di trasferirli su un dispositivo differente.

Il programma è completamente gratuito, e a differenza di iTunes non è in grado di estrarre tutti i dati di iPhone (perché ci vogliono dei permessi speciali), ma può estrarre i più importanti ed archiviarli.

Tra i file di cui MobiMover è in grado di fare un backup troviamo:

  • Le foto e i video che sono stati prodotti da noi e che troviamo nel rullino fotografico;
  • I video che abbiamo inserito nell’applicazione Video di iOS, anche trasferendoli tramite iTunes;
  • I messaggi, però solamente gli SMS e non gli iMessage;
  • I contatti e i calendari salvati in locale sul nostro dispositivo;
  • I libri di iBooks, che possono essere letti (se non criptati) anche da altri dispositivi.

Questi sono i file che possiamo estrarre, e la cosa particolare è che possiamo estrarne anche solo alcuni, e non tutti, e anche che possiamo scegliere se cancellare alcuni file dal backup, per renderlo ad esempio più leggero.

Ma quando il programma ha estratto questi file, che cosa possiamo farci?

Le opzioni sono principalmente due, e ci vengono mostrate all’apertura del programma:

  • Possiamo salvare il backup sul computer, per un ripristino futuro;
  • Possiamo collegare due dispositivi iOS allo stesso computer e trasferire i file da uno all’altro.

Naturalmente rimane anche l’opzione di trasferire un backup precedente dal computer all’iPhone o all’iPad, anche se diverso da quello originale.

Nel complesso, quindi, si tratta di un’ottima applicazione per gestire i backup di iOS, e anche se non può sostituire iTunes del tutto permette comunque di gestire i nostri dati archiviati in modi che iTunes non permette di fare, risultando quindi da alcuni punti di vista addirittura migliore rispetto al programma originale proposto da Apple.

Scrivi un commento