Apple apre all’assistenza One to One

Le novità in casa Apple non finiscono mai, ma forse è meglio dire che a Cupertino e  negli Stati Uniti questa cosa già si fa da un bel po’, la novità è tutta italiana, perché è la prima volta che una cosa del genere arriva nel nostro paese. Si chiama ‘Programma One To One’, uno per uno. L’azienda californiana in pratica si occupa di fornire assistenza , installazione, configurazione dei dispositivi e una guida passo dopo passo per l’utilizzo di tutti i prodotti della mela, in pratica iPhone, iPad

, Mac , iPod touch e tutto quello che si vuole.

Questo servizio sarà attivato solamente per dare supporto nell’assistenza e offrire ai nuovi clienti un aiuto per la configurazione dei propri prodotti. Il One to One sarà attivo dalle prossime settimane anche per i prodotti con il sistema operativo iOS ( iPad, iPhone, iPod touch e compagnia) e anche per l’assistenza per iCloud, ma anche per altri prodotti della mela.

Gli appuntamenti ‘One to One’ saranno programmati per un’ora , ma ci sono novità per l’utenti che hanno problemi anche minori e dunque risolvibili in meno tempo. In pratica sarà possibile prendere appuntamento anche per soli trenta minuti. Al momento il servizio prevede anche l’organizzazione di eventi come seminari per inculcare i metodi Apple anche a chi sta cominciando a lavorare per la società da pochissimo. La Apple cambierà il nome di questo tipo di appuntamento da Workshop a “Group Session” e questa iniziativa sarà promossa in modo massiccio per farla conoscere a tutti.

C’è anche l’opzione chiamata ‘Personal Project’, questa è riservata agli utenti che hanno bisogno anche di più tempo rispetto alla sessione di One to One, Apple mette a disposizione il suo personale per almeno due ore, ma prossimamente pare che la sessione sarà diminuita a novanta minuti, sempre che la società ritenga che il tempo sia sufficiente. Tuttavia la Apple introdurrà anche un servizio speciale che sarà chiamato ‘Open Training’.

E’ tempo di rinnovi completi in casa Apple, pare che l’azienda californiana rinnoverà anche il sito internet per la prenotazione di questi servizi di gruppo o personali e renderanno ancora migliore l’aiuto per tutti gli utenti, l’azienda californianana, inoltre, metterà a disposizione anche dei video per esercitazioni e la risoluzione di molti problemi. Tutto questo per fornire assistenza ed evitare che l’utente si rechi fisicamente in un Apple Store ( si potrà risolvere il tutto anche da casa).

Queste novità riportate dalla società di Cupertino saranno attive a partire dalla fine del mese di maggio e riguarderanno assistenza per tutti i prodotti della Apple, compresi quelli con sistema operativo iOS, in pratica iPhone, iPad, iPod touch e tanto ltro, inoltre sarà possibile richiedere supporto e assistenza anche per iCloud e altri prodotti della mela, compresi ipod nano e vecchi iPod.

Il servizio sarà introdotto per la prima volta in Italia , in Europa risulta già funzionante e attivo da qualche tempo. La scelta di Apple è quella di estendere la propria efficienza in tutto il mondo e a quanto pare ci sta riuscendo. Se è Apple si vede!