iOS 6 vs Windows Phone 8

iOS 6 è il sistema operativo presentato da Apple durante il WWDC 2012 di San Francisco, le novità di questo nuovo OS sono circa 200, com’è successo con iOS 5, l’attuale prodotto software della società di Cupertino. iOS 6 però ha dei rivali, annunciati o meno, ma pur sempre dei nemici.

Andiamo a confrontare iOS 6

con alcuni sistemi operativi che sono stati annunciati durante le ultime conferenze delle varie case produttrici di sistemi operativi :

Il nuovo OS della Apple è riuscito ad integrare tantissime novità, tra cui il tasto ‘Do Not Disturb’ che sarebbe una specie di silenzioso, poi sarà integrato il nuovo Siri in Italiano e in altre lingue e inoltre, il nuovo sistema operativo iOS 6 va ad apportare alcuni miglioramenti alla stabilità e al dispendio di energia. Secondo alcuni esperti è possibile che la batteria duri di più per alcune accortezze tecniche fatte dalla società di Cupertino.

Le novità non finiscono di certo qui, ci sono una serie di informazioni che riguardano l’introduzione del tasto ‘Rispondi con un sms’ e ‘ricordami più tardi’, comodi quando non possiamo rispondere al cellulare e abbiamo la necessità di rimandare a dopo la questione. Insomma, iOS 6 introduce un bel po’ di novità, tra cui anche le nuove Mappe della mela. Infatti, Google Maps, non fa più parte del mondo della Apple e dunque ci sono nuove mappe, in 3D con caratteristiche molto interessanti.

Windows Phone 8

Come Apple, la Microsoft annuncia ufficialmente Windows Phone 8 , che avrà il nome in codice Apollo, le caratteristiche salienti sono sicuramente quelle del miglioramento hardware e dell’inserimento di pagamenti mobile. Windows Phone otto introduce anche Opera Mini, il nuovo browser che si vocifera sia stato acquistato da Facebook. Inoltre, secondo quanto riportato dai vari giornali, ci sarà un’integrazione perfetta con Windows 8, il nuovo OS desktop presentato qualche tempo fa e che sarà disponibile il prossimo ottobre, proprio come annunciato da Steve Ballmer durante la sua ultima apparizione. L’interfaccia metro ha debuttato con Windows Phone 7 ora continua il suo percorso e sarà presente anche sul nuovo Apollo, ovvero Windows Phone 8.

Andorid Jelly Bean

La novità principale del Google I/O è sicuramente jelly Bean, il nuovo os della società del motore di ricerca che porta novità nel campo del comando vocale, secondo le ultime notizie pare che Siri avrà un rivale e si chiamerà Mejel. Quest’ultimo è stato ispirato dall’Enterprise di Star Trek , uno dei telefilm futuristici più amati al mondo. Le novità però non finiscono di certo qui, perché Google è pronta ad introdurre nuove funzionalità, una personalizzazione più ampia del sistema operativo Android e un’integrazione perfetta e migliore dei motori di ricerca.

Insomma, questi sono i rivali della società di Cupertino e come non bastasse, ora arriva anche Firefox OS, il sistema operativo Open Source creato e sviluppato da Mozilla , quest’ultimo sarà commercializzato su alcuni smartphone che entreranno in Italia grazie al listino di TIM ( telecom italia mobile). Le novità anche qui sono tante, l’integrazione con l’HTLM5 renderà funzionale e particolare questo sistema operativo nuovo… iOS comunque sarà sempre il dominatore del mercato insieme ad Android, distruggerli è impossibile ormai.