6

Giu

Samsung Vs Apple, nuovo problema!

Continua la disputa tra Apple e Samsung

, non finisce qui e i 90 giorni di pausa non sono bastati per trovare un accordo e risolvere pacificamente la situazione brutta che si è creata. Insomma sembra che il tutto non finirà mai. Nonostante le informazioni che sono state richieste dalla Samsung siano state consegnate tra marzo e aprile, l’azienda del Sud Corea a quanto pare si è lamentate che tutto ciò non era sufficiente. Ora è stata presentata una denunzia in tribunale per obbligare l’azienda californiana a presentare le carte richieste entro breve termine.

Paul S. Grewal ha accettato l’ultima mozione presentata dalla Samsung che ha ordinato ad Apple di consegnare informazioni specifiche e aggiuntive per quanto riguarda i quattro brevetti che sono interessati nella causa che vede protagonista il Galaxy Nexus dell’azienda sudcoreana.

La denuncia è stata presentata dall’azienda sud coreana e il giudice si è espresso a favore di quest’ultima dando come termine martedì prossimo per dare alla Apple del tempo per recuperare le informazioni e mandare così il necessario in tribunale.

Da FOSS Patents arrivano anche le parole di Florian Mueller e dichiara che l’obiettivo principale della Samsung è in pratica quello di smentire quanto dichiarato da Apple dopo che è stata danneggiata con le vendite del Galaxy Nexus, accusato poi aver violato anche le proprietà intellettuali della mela. Il giudice Koh potrebbe ritenere che è sufficiente un compenso monetario per coprire questi danni, ma staremo a vedere come andrà a finire perché al momento non ci sono indiscrezioni o notizie in merito. Ma ora continuando a parlare di Apple pare che ci siano altre notizie in merito sempre da Florian Mueller, ma vediamo cosa è successo di preciso.

Il tutto è cominciato martedi dove si chiedeva all’azienda californiana di mostrare le richieste per la licenza dei brevetti nel portafoglio aziendale il tutto per avere tutto in chiaro. Già un ordine simile è stato fatto in passato e stando a quanto viene dichiarato dalla Apple stessa che il tutto è ‘inutile’ e che porterà solamente ad una perdita di tempo per recuperare una grande mole di info che sono anche poco inerenti alla questione.

L’analista Florian Mueller ha poi espresso anche il suo parere sulla richiesta di Samsung e ha ritenuto la cosa giusta e dunque legittima , ma si è mostrato in disaccordo con il giudice che si sta occupando della causa. Florian pensa che la volontà della Apple di concedere un brevetto sia solamente quella di trovare il giusto prezzo, l’azienda infatti, chiede un margine più ampio dei profitti dell’azienda intera.

Attendiamo con impazienza ora la decisione del giudice sulla questione, sperando che presto la situazione tra Samsung e Apple finisca questa disputa che dura da anni ormai. Cosa succederà? Il giudice cosa deciderà? Aspettiamo ancora qualche settimana per scoprire il tutto.

Voi cosa pensate? Per chi fate il tifo? Per la mela o per la società sudcoreana? Dite la vostra con un commento sotto questo post… noi per chi facciamo il tifo? Ovviamente per la Apple!

 

 

Scrivi un commento