Apple denuncia altri 17 dispositivi Samsung

Apple e Samsung

, ancora in guerra, la causa va avanti in USA , ma lo scontro è destinato a diventare davvero mondiale, possiamo dire la prima guerra mondiale tecnologica tra i due colossi, a dividerli solo l’oceano. L’azienda di Cupertino che ha ottenuto più vittorie nel mondo della Samsung, dunque è in vantaggio, ora è in corso un’azione legale che incrimina molti dispositivi, il Galaxy Nexus e Galaxy Tab 10.1N sono quelli nell’occhio del ciclone.

La Apple però indaga e non si ferma, poi espande il numero dei dispositivi incriminati, ora ne sono circa 17, dunque sono stati aggiunti alla lista circa 13 smartphone e tablet!

La richiesta di Apple , all’inizio si basava nell’accusare il Galaxy nexus  e quattro brevetti utilizzati all’interno del dispositivo, ora però i dispositivi sono ben 17 e sono tutti Samsung, mentre il numero di brevetti è aumentato da 4 a 8. Le idee registrate da Apple trattano il recupero di informazioni, in pratica è un sistema informatico installato su Siri e Spotligh, poi un altro riguarda lo sblocco del dispositivo, il famoso ‘Slide to Unlock’ ( scorri per sbloccare).

Un altro brevetto, invece, riguarda la sincronizzazione tra dispositivi, un’altro all’interfaccia grafica degli elenchi di attività selezionate dagli utenti, ci sono poi i brevetti che riguardano l’estetica e altre idee ancora. Ma quali sono i dispositivi che sono stati accusati di violare i brevetti della mela?

Samsung Galaxy S II , il Nexus , il transform Ultra, Conquer 4G, il Dart e tantissimi altri, compresi i due tablet Samsung Galaxy Tab da 10 pollici e 7 pollici.

Come andrà a finire?