Apple contro Samsung : in USA nessun divieto di vendita

La Apple e la Samsung

continuano la propria sfida colossale, in tutto il mondo ormai si prendono a colpi di brevetti e dopo la pausa di qualche settimana si è tornato a combattere. Gli occhi sono puntati tutti in America, dove era in atto la battaglia che prevedeva lo blocco dei dispositivi Samsung nel continente americano.

Ci sono però brutte notizie per quelli della mela, in quanto il giudice ha deciso di non bloccare in America i dispositivi della Samsung e così la mela si ritrova ancora una volta a progettare qualcosa per eliminare dal mercato la rivale numero uno, che con Android fa un accoppiata vincente.

La società di Cupertino ha fatto però bloccare i tablet della Samsung in Australia, in Germania e anche in Olanda, tuttavia non è riuscita però a far bloccare i Samsung Galaxy Tab, da 10 e 7 pollici, e i Samsung Galaxy S e S II. Un duro colpo per la Apple che ora deve impegnarsi ad offrire prodotti migliori e a non farsi superare nelle vendite dal colosso sudcoreano.

Siamo sicuri che la società di Cupertino presenterà il ricorso per tentare ancora una volta di bloccare le vendite dei prodotti della Samsung in America, la Apple punta ad ottenere la supremazia incontrastata sul mercato americano e dormire sonni tranquilli.

Intanto in Australia ci si prepara a nuove sfide, la Samsung presenterà ricorso e la Apple vincerà ancora una volta e bloccherà le vendite dei dispositivi del colosso sudcoreano, e voi da che parte state ? Apple o Samsung?