27

Feb

Apple batte Motorola

La Apple ha vinto contro la Motorola in Germania, un importantissima vittoria in terra tedesca che porta un nota positiva in casa Cupertino. La vittoria ottenuta dalla società californiana costerà cara alla Motorola, alcuni esperti dicono addirittura che è a rischio l’acquisizione di Google.

I giudici tedeschi hanno dichiarato Apple vincente rispetto a Motorola che ora non può più imporre prezzi svantaggiosi per i brevetti che riguardano la tecnologia standard della telefonia mobile. Questi brevetti rientrano nella categoria FRAND e devono essere ceduti a condizioni eque, ricordiamo che anche Microsoft è intervenuta in questa causa chiedendo le stesse cose della Apple.

Secondo gli esperti la causa persa potrebbe concludersi, anche nel secondo round, a favore della mela e questo metterebbe in crisi l’azienda che ha come logo la M, pare che potrebbe saltare addirittura l’acquisto di Google in quanto potrebbe essere un’acquisizione poco redditizia.

I brevetti che rientrano nella categoria FRAND sono tantissimi e in quanto tali devono essere garantiti alla concorrenza a prezzi vantaggiosi, in pratica la richiesta di Motorola del 2,5 per cento su ogni prodotto iPhone venduto è da ritenersi nulla, il guadagno sarà completamente di Apple.

La vittoria sembra ormai certa per l’azienda californiana, ma mai dire mai perché tutto può succedere. Intanto la Apple può godere del supporto di Microsoft

, anche quest’ultima rivendica gli stessi diritti sui brevetti FRAND. Per Motorola dunque si mette male, i legali stanno preparando i documenti necessari per poter presentare un contrattacco valido e che porti una vittoria in Cina… anche se sembra impossibile!

Staremo a vedere!

 

Scrivi un commento