Mostra per Steve Jobs a Torino

Anche l’Italia sente la morte di Steve Jobs

, l’ex amministratore delegato della Apple, e proprio in suo ricordo, al Museo delle Scienze Nazionali a Torino, alla fine del mese in corso, ci sarà una mostra dedicata al guru della società di Cupertino.

L’annuncio è arrivato da Marco Coppola, assessore regionale piemontese, la conferma è arrivata invece da Marco Boglione , un imprenditore torinese, e fondatore di BasicNet, e possessore di un rarissimo Apple I, uno dei primi prodotti del 1977 creto da Steve Jobs.

Lo stesso Boglione aveva messo a disposizione il dispositivo Apple I per l’università di Torino, per la prima l’accensione a distanza di 30 anni dall’ultima volta, insomma un vero e proprio privilegio avere un dispositivo del genere, il quale ha un valore molto alto.

La mostra dedicata a Steve Jobs avrà sede in via Giolitti, verrà esposto anche il dispositivo Apple I, insieme agli altri prodotti realizzati dal grande amministratore generale di Cupertino. Alla mostra saranno presenti più di 300 esemplari Apple, i quali racchiudono in se la storia dell’evoluzione informatica e dei personal computer, avviata da Steve Jobs molto tempo fa.

” A Steve il mondo deve essere riconoscente” , queste le parole di Boglione al ‘ La Stampa ‘ :” Si può cambiare il mondo, e lui l’ha dimostrato, si stava lavorando alla mostra già da tempo, era prevista nel 2012, ma vista la sua scomparsa abbiamo deciso di anticipare”.

Le parole di Boglione racchiudono in se tutte le emozioni che si possono provare per la scomparsa del tanto caro Steve Jobs, la mostra è anche uno dei modi più validi per ricordarlo.