4

Dic

OS X Lion risparmiare RAM

Ci sono numerose persone che lamentano dei problemi di RAM con il software operativo OS X Lion

, dopo il trasferimento da un sistema operativo all’altro. Beh possiamo optare per qualche accorgimento per risolvere il problema della RAM o evitarlo proprio. Gli utenti hanno spesso provato con Free Memory, un’applicazione che monitora la RAM del sistema MAC e consente di pulire la memoria quando questa comincia ad essere utilizzata troppo.

Tra i vari forum presenti su internet e dedicati al mondo Apple e Mac, ci sono alcuni suggerimenti, c’è chi proponeva di avviare il sistema OS X Lion a 32 bit , in modo che il tutto sia più veloce. E in effetti, grazie anche all’ultimo aggiornamento, avviando Safari a 32 Bit c’è un buon risparmio di RAM, soprattutto con diverse schede aperte. Su Activity Monitor, controllando quali sono i processi che utilizzavano tanta ram abbiamo notato che Thunderbird faceva la stessa cosa, dunque consigliamo di avviare anche questo processo a 32 Bit.

Un’altra soluzione è disabilitare le estensioni di Chrome, infatti queste usano moltissima Ram,  un’accortezza molto utile è disattivare il processo Shockwave Flash, le prestazioni in questo modo sono migliorate. Questi sono alcuni interventi da fare per poter ovviare al problema della RAM che si verifica con il sistema operativo OS X Lion, bello sì, funzionale pure, ma con qualche bug che Apple deve risolvere assolutamente con un aggiornamento.

Attualmente consigliamo si di passare a OS X Lion, ma di optare per il temporeggiamento in modo che vengano risolti questi piccoli problemi che con il tempo diventano grossi.

 

Scrivi un commento