18

Mag

Samsung apre uno store in Canada in pieno stile Apple Store

Il successo Apple e degli Apple Store è ormai conosciuto e riconosciuto in tutto il mondo, tanto che la maggior parte delle volte i prodotti della Apple vengono acquistati solo in questi negozi, soprattutto negli Stati Uniti d’America dove la gente sembra fidarsi solamente degli store ufficiali e riconosciuti dalla società di Cupertino.

Questa mania di creare store uni-prodotti, ovvero che trattano un solo brand e solo dei determinati dispositivi che è possibile trovare solamente lì, si sta man mano diffondendo in tutto il mondo, numerosi sono i negozi di Apple in Italia, Europa in generale e anche in Asia. Insomma, un Apple store è dieci volte meglio di un qualsiasi altro negozio di elettronica ed è per questo che gli utenti si fidano di più e acquistano di più da questi negozi. Google

, come Apple, ha pensato di aprire un negozio, ma non è la sola società interessata e a muovere, infatti c’è anche Samsung con il suo negozio personale.

Il Samsung Store, o almeno pare che così si chiama. L’azienda sud coreana, rivale di Apple nel campo degli smartphone e dei tablet, da il via ad una nuova battaglia aprendo un negozio personale? No, certo che no, ma ora la concorrenza è di più perché i prodotti saranno venduti e l’assistenza dei prodotti sarà fornita direttamente in loco.

Il Samsung Store apre in Canada, sta allestendo il primo retail a Metrotown Mall a Burnaby, British Columbia. In pratica si tratta di uno dei supermercati più conosciuti e popolari al mondo e più frequentati , come molti ricordano Apple ha aperto nello stesso luogo il nuovo Apple Store.

Tornando al negozio Samsung, questo nasce per creare concorrenza nello stesso luogo di Apple e poi offrire ai suoi utenti una modalità diversa di avvicinarsi all’azienda del Sud Corea. All’interno del Samsung Store verranno venduti tutti i prodotti che fanno parte del marchio Samsung, in pratica: smartphone, tablet, tv, personal computing e dispositivi elettronici di vario genere ( comprese lavatrici, lavastoviglie ecc).

“Samsung è felice di portare un’esperienza nuova in Canada”, questo è quanto detto da James Politeski, il presidente di Samsung in Canada. “L’idea è quella di offrire uno spazio agli utenti dove possono interagire e provare i nostri prodotti in modo completamente libero e ricevendo anche assistenza a 360 gradi e ad altissimo livello”.

Il negozio Samsung dovrebbe avere delle caratteristiche particolari, proprio come accade con gli Apple Store ( questi ad esempio sono fatti completamente in vetro, devono avere un bacino di utenza particolare e delle persone molto qualificate al suo interno), infatti è previsto un corso istruttorio per insegnare ai dipendenti e ai futuri dipendenti ad utilizzare i prodotti dell’azienda in modo che questi li conoscano a tutto tondo.

La nostra curiosità però va all’aspetto estetico, che tipo di Store proporrà Samsung? Per scoprirlo ci vorrà la fine dell’estate, quando il negozio dell’azienda sud coreana aprirà finalmente al pubblico e inizierà a far concorrenza all’Apple Store a pochi metri di distanza. Chissà se le lunghissime code per l’attesa dei dispositivi saranno emulate come lo store che stanno costruendo. Voi cosa ne pensate?

Scrivi un commento