19

Mar

Foxconn, la verità viene a galla!

Alcuni giorni fa sulla rivista ‘This American Life’ era stata pubblicata un’intervista che raccontava delle condizioni di lavoro degli operai della Foxconn

, oggi è stata rilasciata una dichiarazione che riguarda proprio la precedente affermazione. Un addetto stampa del giornale Businessweek ha scritto :

Sono contento che la verità sia venuta al gala, le bugie di Mike Daisey sono state scoperte. A dispetto di quanto lui ha affermato, penso che il documentario sia molto lontano dalla realtà dei fatti. Oggi la gente pensa che Foxconn è una cattiva compagnia, spero che possano venire direttamente qui a verificare l’esatto contrario di ciò che è stato scritto dalla rivista.

Queste le parole di Louis Woo a Business Week, un famoso giornale che si occupa solitamente delle aziende e delle varie notizie che la riguardano. E’ stato tirato un grosso sospiro di sollievo quando la verità è venuta a galla, la realtà non è quella descritta qualche giorno fa sulla rivista ‘This American Life’, ma tutt’altra.

La società è stata messa a dura prova e sotto una lente di ingrandimento, ma staremo a  vedere se quello affermato da Daisey è tutto falso o c’è almeno un fondo di verità, beh se tutto è stato inventato allora possiamo fare i complimenti a Mike che a quanto pare ha una grande fantasia per dire tutto quello che ha detto sulla Foxconn.

Per chi non lo sapesse, la Foxconn, è la società che si occupa dell’assemblaggio dei dispositivi della Apple, quali iPhone, iPad e iPod touch, attualmente l’azienda è stata messa sotto torchio per le condizioni lavorative degli operai.

 

Scrivi un commento