Android attaccato da un virus, iOS come se la cava?

Da sempre iOS è il sistema più sicuro dei dispositivi mobile, ma anche OS X è quello più sicuro per quanto riguarda i computer, una lotta contro il malware che dura da più di 10 anni, Apple ha sempre vinto fino a qualche giorno fa , quando sul sistema operativo di Mac è stato diffuso un virus che prende il nome di FlashBack, quest’ultimo entra nell’OS come un semplice aggiornamento di Java, poi distrugge tutto dopo quaranta giorni.

iOS però ancora non è stato attaccato, ma da sempre è negli obiettivi dei pirati informatici di tutto il mondo, c’è chi ci ha provato, ma non è riuscito nemmeno a superare il primo protocollo di sicurezza, insomma il sistema operativo mobile di Apple è davvero il più sicuro al mondo. Su questo si basa da sempre la politica della mela nella lotta contro il sistema operativo di Google, Android

. E proprio l’altro giorno è stata diffusa una notizia da un portale web specializzato in sicurezza informatica, uno smartphone con Os di Google è stato attaccato da un virus.

Che tipo di virus è?

Si tratta di un malware in grado di entrare nel sistema operativo Android e salvare tutte le immagini, registrare chiamate e inviare la posizione del dispositivo tramite un serve remoto, il nome di questo virus è Tiger Bot. Questo è forse uno dei malware più potenti che Android ricordi, infatti l’azienda ora è in lotta per debellare questa minaccia e rimettere in sicurezza i dispositivi colpiti.

In pratica, questo virus si cela dietro una qualsiasi icona del sistema operativo e dopo l’installazione è possibile che il malintenzionato possa accedere a tutte le informazioni che desidera, dalle chiamate al semplice ascolto del microfono. Il pirata , tramite questo Tiger Bot, riesce in pratica anche a registrare, riavviare il dispositivo, rilevare le coordinate GPS e chiudere le app aperte o aprirle semplicemente, inoltre riesce a salvare tutti questi dati con tranquillità e senza che l’utente se ne accorga.

Attualmente il Malware è poco diffuso, ma gli utenti  Android farebbero bene a correre ai ripari ed installare una serie di antivirus per proteggere il proprio sistema operativo e anche i propri dati, perché se viene contratta la ‘malattia’, non sarà tanto facile riuscire a curarsi. Gli esperti di sicurezza di tutto il mondo stanno cercando la soluzione più adatta al tipo di problema.

Intanto gli utenti di iOS, impauriti si chiedono : c’è un virus in grado di fare la stessa cosa sul sistema operativo di Apple?

La risposta è una sola, almeno si spera sia ancora valida e che lo sarà per sempre,  è ‘No, non esiste un virus in grado di fare tutte queste cose all’interno dell’OS dell’azienda di Cupertino”.

In futuro sarà sempre così? L’azienda con sede in California riuscirà sempre a difendersi da questo tipo di virus o ci sarà un hacker che riuscirà a violare il sistema di sicurezza dei vari dispositivi e a penetrare all’interno dei sistemi operativi della mela?

Chissà, solo il tempo ci darà le risposte, ma è bene dire che ogni anno Apple migliora la sicurezza!