11

Mag

Jailbreak iOS 5.1 untethered è arrivato anche per iPad 3

Se vi accontentate del Jailbreak tethered

è una cosa, se invece siete una persona che non si accontenta e attende con impazienza la versione untethered del Jailbreak iOS 5.1 , beh forse ci sono ancora buone notizie, ancora una volta si intende. La prima versione, quella che è stata resa disponibile subito da parte dell’hacker pod2g ( stiamo parlando della versione tethered che ha bisogno di un computer per riavviare il dispositivo iOS) è arrivata quasi subito, in tempi record. Gli esperti del settore, da allora, si sono subito messi all’opera per poter creare una nuova procedura di sblocco per garantire l’untethered anche per la versione iOS 5.1 e così pod2g e i0n1c, i maggiori esponenti, dopo duro lavoro ci sono riusciti.

“C’è ma non si vede”, così diceva Totò in uno dei suoi film, e in effetti il jailbreak untethered c’è ma ancora non è disponibile e pod2g l’ha dimostrato più volte di essere riuscito ad eseguire la procedura di sblocco. Il Jailbreak di iOS 5.1 untethered è realtà anche sul nuovo iPad 3, ma non per tutti coloro che hanno un iPhone 4S o un iPad 2, per loro ci sarà da attendere per un bel po’.

Pod2g e gli altri hacker hanno bisogno di altro tempo, di altre ore di lavoro per poter eseguire la pratica di sblocco anche sui processori Apple A5, che stranamente sono più resistenti dell’ultima versione A5X. Perché mai? Al momento non è dato saperlo.

Intanto c’è da dire che il Jailbreak sul nuovo iPad è un evoluzione del successo ottenuto su iPhone 4 qualche giorno fa, mala domanda principale, almeno quello che si sono chiesti gli esperti del settore, è la seguente : “Tale procedura andrà bene anche per l’ultimo aggiornamento di iOS 5.1.1?” L’ottimismo c’è, anche se noi crediamo che qualche problema sarà riscontrato per incompatibilità del processo, Apple pensiamo si sia tutelata molto bene con questo update ( quasi ) obbligatorio. Chissà se funzionerà anche per tutti gli altri device la procedura Jailbreak.

Intanto Pod2g ci tiene a mostrare prove, cose che concretizzano la sua affermazione e dopo la diffusione di alcuni messaggi su Twitter seguiti da foto con la procedura dello sblocco del suo iPhone 4, ecco che arriva un video dove viene mostrato un nuovo iPad Jailbroken. 

Che l’hacker ci sia riuscito è ‘normale‘, in un certo senso, in più la conferma mostra il processo e il successo che ha ottenuto. Il curriculum del pirata informatico parla da se, non c’è protezione che tenga, e qualora vogliate guardare il tutto con i vostri stessi occhi, forse potete guardare sul suo canale Youtube video e procedura.

Inoltre, c’è da dire, che molti utenti sul profilo Twitter di Pod2g chiedono di non rilasciare la procedura di sblocco dell’iPhone in quanto con il Jailbreak tethered tutto funziona a meraviglia e preferiscono non cambiare. Voi cosa ne pensate? Siete d’accordo con questi utenti?

Intanto vi raccomandiamo di non fare l’aggiornamento software del vostro smartphone o tablet Apple per evitare poi problemi con l’esecuzione del Jailbreak sul vostro dispositivo… non è ancora sicuro che iOs 5.1.1 sia jailbrekkabile con la stessa procedura di iOS 5.1.

Scrivi un commento