iPhone 5 : Sprint blocca le ferie ai dipendenti!

Il 15 ottobre è il giorno in cui dovrebbe uscire finalmente il nuovo iPhone, il dispositivo Apple più atteso e pubblicizzato di sempre è pronto a sbarcare sul mercato degli Stati Uniti, per allenarsi e prepararsi poi per il mercato europeo.

In occasione dell’uscita pare che Sprint abbia ‘vietato’ le ferie a tutti i suoi dipendenti per far fronte alla richieste , l’email interna circolata negli ultimi giorni parla chiaro :” Per via di un possibile lancio di iPhone 5 da parte di Apple, sono bloccate tutte le richieste di ferie per il periodo che va dal 30 di settembre al 15 di ottobre”.

Tempo addietro, il terzo operatore americano già fece trapelare in merito una notizia , la quale obbligava gli utenti a non parlare di iPhone 5 con amici e parenti, né con qualsiasi altra persona. Se gli veniva chiesto qualche cosa in merito dovevano rispondere semplicemente con un ‘NO COMMENT’. La società telefonica pare abbia già firmato un accordo con la Apple di Tim Cook ( sì, suona strano… ma ormai il nuovo amministratore delegato è lui), per commercializzare insieme ad AT&T e Verizon i dispositivi del colosso di Cupertino.

E proprio il blocco dei permessi delle ferie fa pensare che quello sia il periodo reale di lancio, magari con la possibilità di preordinare i dispositivi prima del lancio ufficiale , che dovrebbe avvenire appunto intorno al 15 di ottobre. Attendiamo comunque una comunicazione ufficiale di Apple che dovrebbe arrivare a giorni… immaginate la pubblicità in TV come sarà, magari vedremo nuove applicazioni e nuove funzionalità e il classico :” Se non hai un iPhone, non hai un iPhone”.