iPhone 5 è la risposta al Galaxy S III?

Samsung ha presentato il suo gioiellino e presto quest’ultimo arriverà sul mercato italiano. La presentazione, avvenuta lo scorso 3 maggio , pare che ha raccolto molti apprezzamenti dal pubblico, tanto che Samsung pochi giorni dopo si è affermata nel mondo della telefonia vendendo più smartphone di Apple stessa. L’azienda californiana però non resterà sicuramente a guardare e allora tutti sono curiosi di vedere come rispondere la società fondata da Steve Jobs e Wozniak.

SAMSUNG GALAXY S III

Le caratteristiche di questo nuovo smartphone sono alquanto impressionanti. Grazie al nuovo sistema operativo creato da Google, Android Ice Cream Sandwich 4.0

, ora è possibile usare anche una specie di riconoscimento facciale per il blocco e lo sblocco dello smartphone. Per fare qualche esempio possiamo dire che l’azienda sudcoreana è riuscita ad impostare un sensore che permette al Galaxy S III di capire quando noi stiamo guardando lo schermo del cellulare, se non guardiamo si spegne, se guardiamo resta acceso ( un bel modo per risparmiare energia, ma è fastidioso?) . Il nuovo smartphone ha uno schermo da 4,8 pollici, molto grande, ampio e con tecnologia Super Amoled HD che permette di avere una visione nitida delle immagini e dei filmati, anche se c’è da dire che la risoluzione non raggiunge quella di un iPhone 4S, né quella di un iPad… soprattutto se si tratta dell’ultimo tablet di Cupertino.

Il nuovo telefono di Samsung, il Galaxy S III, ha anche dei servizi funzionali come quelli visti già su Apple, c’è una specie di iTunes Match, poi c’è S Voice che è in pratica come Siri, l’assistente vocale che risponde a qualsiasi domanda gli facciamo, ci cerca quel che vogliamo e compagnia.

Insomma il nuovo smartphone promette davvero bene e arriverà il 29 maggio in Italia al prezzo di 659 euro per la versione da 16 GB, questa volta, Samsung ha fatto come iPhone, tre misure di memoria interna, ovvero : 16GB, 32 GB e 64GB, tutti i dispositivi sono espandibili con memoria esterna micro SD.

La risposta di Apple

La risposta di Apple si chiamerà sicuramente iPhone 5, ma quando arriverà questo dispositivo? Sarà troppo tardi e gli utenti saranno già passati a Samsung? Si vocifera che il nuovo smartphone delle male arriverà solamente il prossimo ottobre, la presentazione dovrebbe avvenire il prossimo settembre. C’è chi , invece, pensa che il nuovo smartphone arriverà molto presto, anzi addirittura il prossimo giugno quando sarà presentato il nuovo iOS 6, il sistema operativo che rivoluziona un po’ l’ambiente iOS.

Le caratteristiche di questo smartphone sono per lo più sconosciute, si parla di nuovi materiali di costruzione, come il Liquid Metal, e si parla anche di una dimensione del display leggermente più grande ( 4 pollici, attualmente siamo a 3,5). Inoltre, stando a quanto riportato dai vari siti di notizie e da alcuni che seguono solamente la Apple, pare che iPhone 5 avrà il riconoscimento facciale, ma quello vero. Si tratta di una tecnologia in fase sperimentale, almeno sugli smartphone, questa permetterà di sbloccare il dispositivo grazie ai lineamenti del volto del proprietario, altrimenti iPhone non si aprirà e chi lo ‘ruberà’ non potrà avere accesso alle impostazioni.

Questa sarà, secondo noi, la risposta di Apple al nuovo Samsung Galaxy S III.