Apple : niente ferie per i dipendenti

Ferie? Ma non scherzate! Apple ha negato le ferie a tutti i suoi dipendenti in questo periodo, proprio per far fronte all’emergenza clienti dopo il lancio, il prossimo ottobre, dell’iPhone di quinta generazione . Il team di Cupertino ha fatto sapere ai suoi dipendenti e agli Apple Store che non ci saranno ferie fino a nuovo ordine, in quanto il lancio del prossimo smartphone necessita di tutto il supporto necessario.

Dopo il lancio di iOS5 , previsto per le prossime settimane, e dopo il reset di iCloud, il prossimo dispositivo è pronto per il debutto e si prevede un boom di vendite già nei primi giorni. Com’è successo per iPhone 4 si prevedono file chilometriche fuori dagli Apple Store, nottate per essere i primi e giorni interi in tenda.

Il blocco delle ferie non è solo per il territorio americano, a quanto pare la richiesta è stata mandata anche in Inghilterra, anche lì è previsto un boom di vendite già dal primo giorno. E proprio in occasione del debutto di iPhone 5 ricordiamo la presenza e l’impresa di un certo Rob Shoesmith

, quest’ultimo per pubblicizzare le sue applicazioni e la sua azienda si piazzerà a giorni dinanzi ad un Apple Store di Londra, dormendo, mangiando e letteralmente vivendo lì in attesa del nuovo melafonino.

Dunque il debutto del prossimo dispositivo non sarà solo americano come si era previsto, bensì lo si potrà vedere in tutti i mercati europei, forse anche in Cina e Russia, lì le compagnie telefoniche sono prontissime a vendere centinaia di iPhone promuovendo le proprie promozioni.