22

Ott

SIRI è la falla della sicurezza di Apple

Qualcosa non è andato perfettamente, è in questi casi che si pensa che ‘Apple’ è più umana di quanto si pensi. Questa volta l’errore è in sicurezza , strano a sentirsi che un prodotto targato dalle mela pecchi in sicurezza, ma a quanto pare c’è stato un piccolo errore di calcolo.

Chi possiede un iPhone sa che è possibile mettere un blocco numerico ( tipo il pin della scheda ) per evitare che altre persone utilizzino il nostro dispositivo come e quando gli pare. C’è però un piccolo particolare sfuggito alla società di Cupertino : SIRI. L’assistente vocale di Apple potrà essere richiamata in qualsiasi momento e senza che venga richiesto nessun tipo di codice di sblocco, com’è possibile?

E’ semplicissimo chiedere , attraverso SIRI, di comporre numri di telefono, inviare sms, avviare applicazioni e leggere le mail, nessun codice si sblocco sarà richiesto. Insomma, una grande falla nel sistema di sicurezza che deve essere aggiornata tramite un update dell’iOS 5 nel più breve tempo possibile.

Fortunatamente il SIRI è ancora in versione BETA e si cercano appunto questo genere di errori per poter migliorare poi l’intero sistema, l’assistente vocale ha qualche debolezza dunque! Oltre a questo tipo di problema, ricordiamo che iPhone 4S ha già avuto segnalazioni negative

per quanto riguarda display difettosi, lo stesso SIRI ( per quanto riguarda la connessione al server) e la durata della batteria.

Staremo comunque a vedere come Apple riparerà a questo grande errore di sicurezza, di certo non è tipico della società di Cupertino lasciare falle nella sicurezza di questo genere!

Scrivi un commento