iPad 3, cambio connettore

iPad 3

ha rubato la scena a qualsiasi dispositivo elettronico che prima era in primo piano, l’annuncio della probabile presentazione all’evento del 7 marzo prossimo a San Francisco ha lasciato tutti senza parole e di conseguenza ora l’attenzione è puntata solo su Apple. La pubblicizzazione di questo evento ha scatenato reazioni positive anche in borsa, l’azienda californiana ha raggiunto un nuovo record : 543 dollari ad azione ed una capitalizzazione di quasi 500 miliardi di dollari!

Mentre l’evento è ormai fissato per il 7 marzo 2012, continuano i rumors per qual che riguarda l’estatica e le caratteristiche di questo tablet di terza generazione firmato dalla mela. Le voci che si diffondono questa volta riguardano il connettore dock. A quanto pare , il prossimo iPad cambierà ‘cavetti’ e si avrà un’attaccatura più piccola e questo può essere un vero problema.

Ovviamente non c’è la sicurezza, ma a quanto pare alcune foto trapelate in rete qualche giorno fa, hanno fatto pensare a questo cambiamento. Tra i rumors c’è addirittura la notizia di uno spazio per MicroSim per maggiore spazio a disposizione per l’altro hardware interno del tablet e per inserire una batteria più grande e potente in modo che dura di più.

E mentre il lato positivo del cambio di connettore porterà all’inserimento di una porta mini-Thunderbolt per il trasferimento di dati a velocità altissime , ecco il lato negativo della faccenda per coloro che hanno un iPhone o un iPad 2 : il cambio di cavetti e accessori. Ritornando alla data d’uscita dell’iPad 3 pare che il 7 ci sarà la presentazione, mentre il 9 ci sarà la commercializzazione negli Stati Uniti d’America.