29

Ott

Steve Jobs cambiava auto ogni sei mesi

Chi conosceva e chi seguiva le faccende di Steve Jobs

 , sapevano che lui aveva una mercedes grigia senza targa e se ne andava in giro per la California senza alcun tipo di problema, le ipotesi che avevano fatto i fan sono davvero curiose e molto fantasiose.

C’è chi pensava che Steve pagasse multe salatissime pur di non compromettere la sua privacy, chi invece credeva che avesse raggiunto un accordo molto oneroso per portare in giro la sua Mercedes senza nessun tipo di riconoscimento, altri invece addirittura avevano ipotizzato che Steve avesse installato un codice a barre al posto della targa e dunque era facilmente riconoscibile dalla polizia nel caso di infrazioni!

Beh a poche settimane di distanza dalla morte di Steve Jobs, arriva dal CEO di Entrust la verità , l’attuale CEO ed ex collega di Mr Jobs afferma che l’ex amministratore delegato della Apple aveva trovato uno stratagemma per non mettere la targa alla sua automobile. Come? Cambiare auto ogni sei mesi, una cosa molto costosa ( ogni auto aveva un prezzo di 150 mila euro). La legge californiana prevede che si ha tempo sei mesi per mettere la targa al proprio veicolo, così Steve Jobs cambiava la sua auto ogni semestre per evitare di mettere un segno di riconoscimento alla sua auto e di conseguenza poter circolare facilmente per il paese senza preoccuparsi di incorrere in sanzioni di vario genere.

Pensare differente, questo era uno dei suoi motti e così ha fatto, ogni sei mesi cambiava auto per essere diverso dagli altri, strepitoso!

 

  • Absolom
    29 ottobre, 2011, 23:54

    …poco credibile. Il segno di riconoscimento era proprio la mancanza della targa. Sarebbe stao meno riconoscibile con una targa del tutto generica.

Scrivi un commento