iPhone 4 ed un italiano a Londra: esperienza all’Apple Store per il vetro rotto

iPhone 4: di seguito l’esperienza di un utente italiano, per lavoro a Londra, presso l’Apple Store locale.

J.B. (mettiamo solo le iniziali per privacy) mentre stava utilizzando il proprio iPhone 4 lo ha fatto accidentalmente cadere al suolo da circa 50 cm di altezza: il risultato della sfortunata caduta e’ stato il frantumarsi del vetro della scocca posteriore.

J.B. prontamente si e’ recato presso l’Apple Store di Londra per sapere come poterlo riparare, ma quanto gli e’ stato detto lo ha lasciato piacevolmente sorpreso: prima che potesse spiegare all’adetto Apple della caduta involontaria del suo iPhone 4 egli gli ha detto che gli avrebbe sostituito senza problemi il melafonino e glie ne ha spiegato il motivo. In pratica a Londra, a causa dei frequenti sbalzi di tensione della rete elettrica, spesso i canonici 240 Volts divengono 269 Volts: in queste condizioni di sovratensione sembra che il vetro posteriore della scocca di iPhone 4 divenga molto piu’ fragile del normale e possa quindi esser soggetto piu’ facilmente a eventuali rotture.

Tutto contento J.B. se ne e’ quindi tornato a casa con un iPhone 4 nuovo fiammante: l”addetto dello Store avrebbe potuto fargli pagare tranquillamente la riparazione del vetro posteriore deducendone facilmente la rottura per caduta, ma non lo ha fatto. Evidentemente il problema della maggior fragilita’ della scocca in vetro di iPhone 4, se soggetto a frequenti sbalzi di tensione, deve essere un dato piu’ che assodato e la casa di Cupertino se ne fa’ carico laddove riscontri buona fede da parte dei propri clienti.

Veramente un esempio di massima cura e serieta’ verso il cliente da parte del personale dell’Apple Store.