Bill Gates inviò una lettera a Steve Jobs prima della sua morte

Steve Jobs, un grande uomo che ha creato quel che è oggi la Apple. La società di Cupertino deve sicuramente ringraziare la sua inventiva e il suo genio creativo,  e fa di tutto ( come abbiamo visto ) per ricordarlo. Steve oltre ad essere stata una guida per tutti i dipendenti della società californiana, è stato un esempio di manager e di amministratore delegato per tutte le grandi aziende, ha combattuto fino alla fine e non si è mai arreso.

Bill Gates, suo grande rivale fin dai tempi della fondazione di Apple, in un’intervista al giornale The Telegraph ha rilasciato alcune dichiarazioni molto importanti relative al rapporto con Steve Jobs. Bill ha ammesso che è rimasto in contatto con l’ex amministratore delegato di Apple fino alla fine, citando una lettera che gli ha inviato a Steve prima della sua morte.

Il padre fondatore di Microsoft

ha confermato che c’era un rapporto pacifico tra i due, caratterizzato però da alti e bassi , come ad esempio quello del 2007 dove, durante la presentazione della fondazione ‘Bill and Melinda Gates Foundation, Steve Jobs è stato particolarmente gentile. Bill Gates, appena venne a conoscenza delle condizioni di salute dell’amministratore delegato della Apple, decise di inviargli una lettera che Steve apprezzò molto.

Nella lettera, Bill invitava Steve ad essere felice  di quel che ha fatto, della compagnia che ha crato e via dicendo. Di essere felice per i suoi figli, non dovevano far pace le due geniali menti dell’elettronica, bastava un avvicinamento. Una lettera che fu molto apprezzata, un bel gesto.