Apple guadagna di più , Foxconn di meno!

La Apple vuole guadagnare di più, lo dicono le statistiche e il noto Bloomberg, che a quanto pare mostra un margine di profitto differente dal passato. La società di Cupertinno aumenta il suo utile e diminuisce quello del suo produttore , stiamo parlando di Foxconn, tutti ora si chiedono perché il profitto dell’azienda taiwanese diminuisce e quello di Apple ( nonostante la crisi ) aumenta sempre di più.

Foxconn è il partner, uno dei principali, che produce i dispositivi in Cina e in Taiwan, soprattutto iPhone e iPad. Rispetto al lancio del primo iPhone ( nell’anno 2007) la Apple guadagnava una parcentuale del 15, 4 per cento, il profitto di Foxconn era di 2,7 per cento. Dal 2007 ad oggi qualche cosa è cambiato, anzi più di qualche cosa è cambiato, il guadagno di Apple è saluto rispetto al trimestre preso in considerazione, infatti la società di Cupertino guadagna ben il 30 per cento, mentre quello di Foxconn è diminuito, dal 2,7 al 1,5 per cento.

Il successo di iPhone ha permesso a Foxconn di accettare un margine di guadagno più basso per continuare a produrre dispositivi per la mela, ma in maggiore quantità ( decisamente maggiore) rispetto al 2007.  Fattore che di certo non è da sottovalutare in quanto la Foxconn

ha maggiori entrate per maggiori dispositivi, un utile superiore in termine di denaro e minore in termine di percentuali, ma non importa!

La notizia è stata diffusa da Bloomberg e ha incuriosito una grande parte del pubblico che si è imbattuta nell’articolo o che semplicemente gli è stato suggerito da un amico!