15

Set

Ebreo o non ebreo? Apple la rimuove dal suo store

 

Il mondo di Apple non è sempre avvolto di notizie piacevoli, dopo la critica avuta dall’associazione dei consumatori

, arriva un altro piccolo problemino per la società di Cupertino.

Ebreo o non ebreo? L’applicazione di iPhone più discussa di sempre è stata rimossa dall’App Store, dove prima costava appena 0,79 centesimi di euro. L’applicazione aveva come scopo di recensire le varie personalità ebree , per conoscere poi il principale campo di attività.

Oltre a questa modalità, l’applicazione aveva anche una funzione di conoscenza con un’apposita funzione che prendeva il nome di ‘ebrei più popolari‘, dove ci sono i nomi di attori, scrittori, e persone illustre, di nazionalità ebrea. C’era anche l’elecondo con i fatti più divertenti riguardanti gli ebrei. L’app era vista come un disprezzamento razziale, dunque considerata razzista verso il popolo ebreo e cosi la Licra ( La Lega Internazionale contro il Razzismo e l’antisemitismo) ha chiesto, tramite i legali, ad Apple di rimuorere l’applicazione dal suo store e così , la società di Cupertino l’ha rimossa senza pensarci due volte.

L’utility ha destato tantissimo interesse da parte di tutto il mondo, e si pensa anche a denunciare colui che ha sviluppato l’applicazione. Il presidente dell’associazione contro il razzismo ha detto :” Il regime di Vichy era la stessa csa di quest’applicazione. In memoria di queste persone , sterminate durante la seconda guerra mondiale, è poco etico produrre un applicazione del genere”.

Dopo la rimozione dall’App store di ‘Ebreo o non ebreo’, si attende la prossima mossa della LICRA, l’associazione denuncerà lo sviluppatore? Come andrà a finire il tutto? Diceva il saggio che prima di fare una cosa bisognava pensare, in questo caso non è stato fatto.

Scrivi un commento