Apple Tv, per Tim Cook è un hobby speciale

Tim Cook, il condottiero della società di Cupertino ha pronunciato alcune parole davvero interessanti durante la presentazione dei dati finanziari dell’ultimo trimestre che si è tenuta ieri, 24 gennaio 2012 . “Apple Tv è un hobby speciale”, queste le parole dell’attuale CEO di Apple.

Nel primo trimestre dell’anno le Apple TV vendute sono 1,4 milioni e Tim afferma : “Questa tecnologia è da considerarsi ancora, solo un hobby, non so cosa pensate , ma io non posso fare a meno della Apple Tv, non dico altro”. Dopo la presentazione al Consumer Electronic Show 2012 di Las Vegas da parte di Samsung delle sue nuove televisioni, si parlava di un iTv disponibile in nuove versioni per l’estate, proprio per combattere il rivale anche in questo campo che per Apple non si può considerare proprio ‘nuovo’.

Tim Cook però non ha voluto rispondere alle domande che riguardano questa Apple Tv, dunque non ci sono né conferme , né smentite, questo ci fa ben sperare ma forse era meglio avere qualche cosa di concreto tra le mani. Secondo i rumors, le iTV dell’azienda californiana avranno un processore Apple A6 e un sistema operativo dedicato, non mancherà SIRI ( assistente vocale di iPhone 4S

).

Inoltre, sempre secondo le voci, la televisione della mela sarà disponibile solo in due versioni, una da 32 pollici e l’altra da 55 pollici, pare che ci sarà anche una fotocamera integrata e il supporto Thunderbolt per trasferimento e collegamenti veloci tra i dispositivi. Non può mancare il Bluetooth per la gestione in remoto dei canali tramite iPhone, iPad o iPod touch.