Steve Jobs e l’incontro con il CEO della Lytro

Voleva reinventare la televisione, la scuola e la fotografia, parole dello stesso Jobs e riportate anche all’interno della sua biografia da Walter Isaacson nelle pagine dove c’è l’intervista all’ec amministratore Apple. I libri di testo ( la scuola) sono stati rivoluzionati, da pochi giorni ma è stato così… la televisione è pronta a cambiare nell’estate del 2012 grazie alle iTV super rivoluzionarie

, ora all’appello manca solo una cosa : la fotografia.

Per quanto riguarda il campo fotografico la rivoluzione è già stata avviata con iPhone 4S e la sua fotocamera da 8 megapixel in grado di scattare fotografie davvero perfette. Steve Jobs, prima di morire incontro l’amministratore delegato della Lytro, questo incontro ( rimasto segreto fino a qualche tempo fa) si è tenuto a casa dell’ex CEO di Apple, a Palo Alto, dove Steve ha chiesto di pensare a tre cose che la società Lytro avrebbe potuto fare per la Apple. Le fotocamere dell’azienda in questione, riescono a catturare tutta la luce che è presente nello spazio, una tecnologia che mai si è vista su fotocamere ‘digitali’, inoltre è in grado di velocizzare sia l’acquisizione della fotografia, sia la qualità della stessa. La particolarità della Lytro è che non c’è bisogno di mettere a fuoco un solo soggetto nella foto, infatti si riesce a mettere a fuoco tutto ciò che si ha intorno.

Questo incontro potrebbe avere qualche cosa che ancora è rimasto celato, che sia uno dei progetti di Steve Jobs lasciati alla società Californiana? Non ci resta che attendere le novità… che sia questa la rivoluzione che l’ex amministratore delegato della Apple aveva in mente per i dispositivi della mela?