11

Ott

Sony compra i diritti per il film su Steve Jobs

 

Nell’ultimo periodo, subito dopo la morte di Steve Jobs

, la Sony si era attivata per comprare da Walter Isaacson, colui che ha scritto la biografia dell’ex amministratore delegato Apple, i diritti per produrre un film sulla vita dell’uomo scomparso lo scorso 5 ottobre.

L’accordo è stato trovato tra Sony e Isaacson, la cifra è compresa tra 1 e 3 milioni di dollari, dove l’azienda cinematrografica provvederà a realizzare il film basato sul libro. Il film sarà prodotto da Mark Gordon e Management 360, a comunicarlo è DeadLine di New York, la quale afferma che i due si sono riuniti per la produzione sotto il nome di MG360.

Il film entrerà in produzione dal 2012 e racconterà, proprio come nella biografia, la vita di Steve Jobs e della creazione di Apple, dei dispositivi che hanno rivoluzionato il modo di intendere un computer, la musica, la telefonia, insomma , tutto quello che riguarda il più grande CEO di Apple.

La produzione cinematografica si baserà tutta sul libro di Isaacson, l’autore ricordiamo che ha collaborato a stretto contratto con Mr Jobs, producendo poi la sua biografia. La biografia di Steve Jobs è già disponibile al preordino grazie ad Amazon, e uscirà il 24 ottobre in Nord America, mentre in italia l’arrivo è previsto per novembre.

Ricordiamo che è già stato dedicato un film a Steve Jobs : ‘I pirati della Silicon Valley“, l’attore che impersonava l’ex amministratore delegato della società di Cupertino era Noah Wyle, il quale salì sul palco del keynote del 1999 prima di Steve Jobs.

Anche in due documentari fu presente Mr Jobs : ‘Triumph of the Nerds” e ” Nerds 2.0.1“.

 

Scrivi un commento