Siri su iPhone e iPad è possibile, tutto ciò che non sai

Siri è l’assistente vocale per iPhone 4S

, pensato solo per questo dispositivo. All’assistente vocale che si può chiedere? Tutto, realmente tutto. Potete chiedere ad esempio come fare a trovare una determinata posizione, oppure un consiglio in quale ristorante andare a mangiare, oppure delle informazioni su qual è la tendenza del momento o semplicemente che ore sono. A Siri si può chiedere anche di mandare un sms, oppure di leggere una mail e rispondere, oppure di chiamare una persona per dirgli che arriveremo più tardi, con l’assistente vocale di iPhone 4S tutto è possibile, ma è possibile averlo solamente sullo smartphone di ultima generazione di Apple?

La risposta è ovviamente no e allora come fare ad avere su iPhone 4 o iPad o su un altro smartphone l’assistente vocale? Semplice, esistono delle procedure di sblocco che permettono allo smartphone di poter montare su un iPhone 4 ( dunque precedente ad iPhone 4S) e anche su iPad. Che procedura è?

Stiamo parlando del Jailbreak, la procedura di sblocco per smartphone iOS e tablet Apple che permette di personalizzare i dispositivi come più si vuole, ma andiamo a vedere in dettaglio.

Jailbreak iOS untethered

Il Jailbreak iOS , quando uscirà? Esiste già? Il Jailbreak esiste, in pratica pod2g esiste ma attualmente non è stato reso disponibile per tutti, almeno l’ultima versione del sistema operativo. Per quale motivo? Semplicemente perché il tutto è in fase di test, prossimamente avremo la guida ufficiale direttamente dall’hacker.

Dopo aver effettuato il jailbreak che si deve fare per avere per avere Siri su iPhone 4 e iPad 2?

Semplicemente, dopo aver eseguito la procedura di Jailbreak basta scaricare dei tweak che permettono di installare e far comunicare iPhone 4 con i server Apple di Siri, il tutto ovviamente è gratuito. Ci sono tantissimi simpatici tweak che permettono anche di personalizzare l’assistente vocale e farlo rispondere anche in italiano. Certo che è possibile fare davvero di tutto con un Jailbreak, per questo Apple lo considera una procedura illegale e dannosa per la società.  Ovviamente, vi ricordiamo, che la procedura è stata definita legale da parte del tribunale, in quanto dopo aver acquistato uno smartphone si diventa proprietari e si può fare qualsiasi tipo di personalizzazione si vuole.

Jailbreak o no?

Fare il Jailbreak conviene? Sì, perché in caso non vogliamo più lo sblocco del nostro smartphone o del nostro tablet possiamo ripristinare semplicemente il software di Apple tramite il programma musicale iTunes, il tutto ovviamente gratuitamente.

Facendo il Jailbreak si perde la garanzia?

No, non si perde la garanzia in quanto noi non andiamo ad aprire l’hardware, non tocchiamo nulla se non il software operativo di Apple , che può essere ripristinato in qualsiasi momento vogliamo. Cosa aspettate allora? Effettuate la procedura di sblocco del vostro smartphone e cominciate ad usare l’impossibile anche sui telefono Apple.