Samsung e gli spot anti Apple al Super Bowl

Ieri è andato in scena il Super Bowl, un incontro di football dove , tra una pausa e l’altra, vengono mostrati degli spot esclusivi e questa volta, a farla da protagonista in tutti i sensi è stata Samsung, la società ha mandato in onda una serie di spot che possiamo definire ‘anti-apple’.

La società coreana ha proposto una pubblicità che prende in giro l’azienda di Cupertino, già nei mesi scorsi se ne è vista una in giro che prendeva per i fondelli chi acquistava un prodotto Apple e faceva una fila lunga chilometri dinanzi agli store della mela ( in occasione di iPhone 4S

). Tra gli spot proposti è stato mandato in onda uno dedicato al Galaxy Note, lo scopo dei coreani è chiaro, concentrare tutta l’attenzione su di se e lasciar cadere nella dimenticanza i prodotti Apple o addirittura criticarli fino a che i consumatori non decidano di cambiare.

Il Super Bowl è uno degli eventi più seguiti degli Stati Uniti d’America, e lì quando l’attenzione dell’intera nazione era puntata sugli schermi per seguire l’evento, ecco andare in onda lo spot ( ora il più seguito al mondo) dove Samsung prende in giro Apple, ovviamente non tutti sono rimasti contenti e chi ha un iPhone o un iPad meno di tutti, le critiche non sono accettate per chi ha un mela fonino o un tablet con un logo di una mela morsicata.

Potete vedere lo spot qui di sotto e commentare quel che succede, Apple o Samsung? Voi chi tifate? Noi Apple!