4

Nov

Kindle Fire per Apple non è una minaccia

Avete sentito parlare sicuramente del tablet proposto e commercializzato da Amazon, il famoso Kindle Fire. Apple si era preoccupata al debutto del dispositivo, soprattutto perché era calata la richiesta di iPad 2, ma poi tutto è cambiato . Kindle Fire danneggierà Apple? No, è una grande opportunità per Cupertino.

La società di Cupertino si trova dinanzi ad una grande opportunità, così giudicano il nuovo tablet Amazon gli analisti e la stessa Apple, in quanto il dispositivo del famoso e-commerce danneggia il mondo Android. Ben Reitze ha avuto la possibilità di parlare con Tim Cook

e Peter Opperheimer , attualmente CEO e CFO della società della mela, così ha avuto l’occasione di parlare con loro e chiedere del Kindle Fire. Si è scoperto che i due leader di Cupertino vedono il tablet di Amazon come un’opportunità.

Affermano inoltre che il dispositivo creerà problemi ad Android, questo per via della frammentazione , un problema che da sempre è Android , così Tim e Peter ripropongono la loro strategia di unicità d’offerta. Questo porta a buoni risultati, soprattutto per quanto riguarda l’assistenza e i problemi, dunque, per Apple, più c’è frammentazione, meglio è!

Il Kindle Amazon usa anche una versione differente del sistema operativo Android, dunque la vendita di unità Kindle Fire rappresenta solamente l’arrivo di una nuova piattaforma e di conseguenza di altri problemi, una specie di un’isola lontana dalla terra centinaia di chilometri e che è difficile da tenere sottocontrollo.

Ma attenzione comunque perché se capita come disse allora il leader di Nokia, identificando iPhone come uno stimolo che non avrebbe avuto risposte e successo, allora i problemi per Apple ci saranno e come!

Scrivi un commento