iTunes Match contro Google Music

Da qualche giorno sono stati lanciati due servizi musicali davvero interessanti, entrambi strettamente collegati al mondo dei cellulari. I servizi in questione sono Google Music e iTunes match, andiamo a vedere di cosa si tratta e facciamo un breve confronto tra le due società e le due novità.

Google Music è uno spazio online dove sarà possibile caricare la musica del proprio pc direttamente su internet, in uno spazio privato,  molto simile a quello di iTunes Match, la differenza sta nell’effettuare un vero upload e dunque non una sostituzione dei brani come accade invece nel servizio di Apple. Il tempo di caricamento dei file potrebbe essere maggiore, ma alla fine i brani sono pronti per essere riprodotti, mentre su iTunes Match i file musicali per essere ascoltati bisognerà scaricarli prima sul dispositivo e poi ascoltati.

Mentre su iTunes Match

non sarà possibile condividere la musica con gli amici, su Google music tutto questo sarà possibile grazie alla funzione Artist hub, che è in pratica la condivisione di  brani musicali con amici , gratuitamente o a pagamento. Comunque sia entrambi i servizi sono nati per essere usati sui dispositivi iOS o Android, ma c’è una piccola differenza tra Google Music e iTunes Match : il primo potrà essere utilizzato sui dispositivi Apple e Android, non ha importanza, mentre il secondo può essere utilizzato solamente da chi ha un dispositivo iOS ed è integrata già con l’app Musica.

Quanto costano i due servizi di Google e Apple? Google Music è gratuito in modo permanente, mentre per iTunes Match bisognerà pagare circa 25 dollari all’anno.