iOS 6: funzione “Non disturbare” attiva


Che strano il 2013 inizia con un bug da parte di Apple, non è una novità vero? Di recente all’interno dei dispositivi Apple sono stati scovati alcuni problemi che hanno reso difficile la vita a milioni di utenti. Solitamente si tratta di problematiche legate al calendario o ad altri dettagli, ma questa volta il nuovo anno porta il bug del Non disturbare.
Che cosa succede? Con il nuovo anno c’è una funzionalità che non è stata gestita bene, ovvero l’impostazione di Non disturbare integrata nel nuovo iOS6. Nella maggior parte dei casi, attivando questa funzionalità, vengono disattivate le chiamate, gli allarmi e le notifiche.
Inoltre l’utente ha la possibilità di impostare se attivare o meno la funzionalità legata a una determinata ora. Attualmente il problema principale del Non disturbare è la disattivazione automatica che non sembra funzionare in alcun modo.
Già nella giornata di ieri diversi utenti hanno testimoniato il bug presente sui loro dispositivi. Utenti in Giappone per le vacanze di fine anno, visualizzano lo stato del Non Disturbare anche se sono fuori dall’orario al quale è stato impostato.
Il problema è legato al nuovo anno? Assolutamente no ma un bug interno, riavviare il dispositivo non ha risolto in alcun modo il problema del software aggiornato. Sicuramente sono questi piccoli bug a rendere Apple più umane che mai, ma questi servizi che per alcuni clienti sono fondamentali, dovrebbero essere testati con maggiore attenzione.
Ora il programmatore che ha lasciato il baco all’interno del codice di iOS 6 avrà un bel da fare per evitare il peggio.