Apple Vs Google, guerra d’indipendenza!

Tra Google e Apple c’è sempre stata una sorta di alleanza, fino a quando non è arrivato Android. E’ ormai saputo e risaputo che le rivalità rompono qualsiasi unione, anche quella tra due colossi che sono andati a braccetto per anni.

L’azienda di Cupertino riceve ogni anno ben 1 miliardo di dollari da Google, per quale motivo? Per essere il motore di ricerca predefinito in Safari, il popolare browser web che è presente su tutti i dispositivi Apple, che siano questi smartphone, tablet o computer.

Qualche giorno fa abbiamo però visto un colpo basso della mela, la Apple ha deciso di abbandonare Google Maps e di scegliere Open Street Maps per la nuova applicazione iPhoto. Il nuovo motore di mappe ha un sistema di mappatura gratuita e permette di visualizzare, modificare e utilizzare i dati geografici collaborando allo sviluppo della risorsa.

La ‘Guerra di indipendenza’ è appena iniziata? Google e Apple cominciano a separarsi, ma non è di certo una perdita positiva per l’azienda californiana, e nemmeno per quella di Mountain View, in quanto entrambe ci guadagnano da questa collaborazione ormai nota da anni. Per Google Maps forse si riuscirà a chiudere un occhio, ma chissà quale sarà il prossimo passo della Apple e se farà infuriare quelli del colosso dei motori di ricerca.

Intanto Open Street Maps

ha comunicato la sua felicità per la nuova collaborazione con Apple, ma precisa che le mappe utilizzate dalla mela per iPhoto sono risalenti all’aggiornamento di Aprile 2010, dunque non sono aggiornatissime, dunque ci possono essere alcuni problemi.

Stiamo a vedere che succederà.