Apple sotto accusa dagli ecologisti

L’altra faccia della Luna, una canzone, un libro, un film e tantissimo altro, ma dite la verità… non avete mai sentito parlare de ‘L’altra faccia di Apple’. La società di Cupertino è proprio come il satellite della terra, ha due facce.

Secondo le ultime notizie , alcuni ecologisti hanno avviato una guerra contro Apple perchè la produzione di questi dispositivi pare risulterebbe molto negativa per il nostro pianeta e in particolare sull’ecosistema cinese.

Oltre a questo tipo di inquinamento Apple pare, anche, che sia accusata di stoccaggio di rifiuti nocivi in posti non sicuri, inquinando così il pianeta e l’Asia con gli scarti dei suoi dispositivi. Attualmente, stando alle notizie, Apple non effettua nessun tipo di controllo ecologico sui rifiuti e sui processi produttivi per la realizzazione di iPhone, iPad, iPod touch e Apple Tv.

Ma ad essere accusata dagli ecologisti cinesi non è solo la società di Cupertino capitanata da Tim Cook, bensì tantissime altre società che, come Apple, scaricano illegalmente e in siti poco sicuri , materiale nocivo sia per l’uomo che per la terra. Attualmente , le società ecologiche asiatiche stanno provvedendo ad effettuare gli accertamenti per vedere se le accuse corrispondono al vero… e se così fosse, che ne sarà di Apple?

La società di Cupertino rischia grosso, incorrere in questo periodo ad una grossa multa, o ad un processo penale che porta a risultati completamente negativi , non è di certo cosa buona. Staremo a vedere, dopo gli accertamenti cosa succederà.

Il dopo Steve Jobs si preannuncia molto difficile!