Apple si avvicina a Motorola nel mercato USA dei telefoni

La Apple è ormai conosciuta per i suoi record, 25 miliardi di applicazioni scaricate nel suo store, 500 miliardi di capitale sociale, azioni a prezzi elevatissimi e che ogni giorno stabiliscono nuovi record, insomma a Cupertino non ci si annoia mai.

Le ultime statistiche poi avvicinano la Apple a nuovi traguardi, questa volta riguarda il mercato della telefonia degli Stati Uniti d’America. ComScore ha eseguito un’attenta e interessante analisi sul mercato degli smartphone negli USA, ed a quanto pare, anche se il leader è ancora Motorola, l’azienda californiana si avvicina sempre di più e aumenta del 2 per cento all’interno del mercato della telefonia. La quota complessiva raggiunta è di 12,8 per cento e si avvicina pericolosamente a Motorola, che tra l’altro ha avuto una perdita dello 0,4 per cento.

Il superamento in questo campo diventa molto probabile, la società di  Google ha avuto qualche problemino e perde quota di mercato visibilmente, la Apple guadagna quota e gli esperti addirittura prevedono il sorpasso per la prossima primavera.

Nella classifica si nota anche che molte società non sono ‘variate’, addirittura c’è chi ha perso quote di mercato o chi è rimasta bloccata sul suo risultato ottenuto negli anni precedenti, stiamo parlando di RIM, l’azienda produttrice di Blackberry non ha ottenuto variazioni.

Andiamo ora a vedere un mercato più focalizzato sugli smartphone , Apple e Google sono le uniche due compagnie a mostrare una crescita significativa, 48,6 per cento per la mela e iOS, 29,5 per l’omino verde dell’azienda di Mountain View. In crescita Nokia, mentre Microsoft, Motorola

e RIM proseguono sulla stessa scia degli anni passati.