Apple regala 400 milioni di azioni ai magnifici 7 + 1

La società di Cupertino è famosa non solo per il suo successo nel campo dell’economia e delle borse, ma anche per i suoi ‘regali’ che fa ai dipendenti che hanno dimostrato un valore particolare o rappresentano un punto saldo della stessa società . Ricorderete, per chi ha letto, il contratto extra milionario firmato da Tim Cook

come successore di Steve Jobs, beh un qualcosa di simile è accaduto anche questa volta.

La Apple ha destinato azioni pari a 400 milioni di dollari a sette dei suoi migliori dipendenti , una fetta del patrimonio della società è andata ai ‘Magnifici sette’, che hanno contribuito al successo della società di Cupertino durante gli anni. Ovviamente il premio è andato anche a Tim Cook, attuale amministratore delegato della società, ma andiamo per gradi.

Il Senior Vice President Scott Forstall, insieme ai collegi Robert Mansfield, Peter Oppenheimer, Phil Schiller, Jeffrey Williams e Bruce Sewell hanno ricevuto 150 mila azioni della società di Cupertino per i meriti dimostrati sul campo e nel rendere grande il nome di Apple, circa 60 milioni di dollari a testa. Eddy Cue ha ricevuto ben 100.00 di azioni , il tutto ovviamente non subito, ma dilazionati in un anno … vale a dire 50 per cento subito e il resto alla fine dell’anno!

Tim Cook invece ha ricevuto 1 milione di azioni, o meglio riceverà nel corso degli anni, dal valore di 400 milioni di dollari che verranno consegnati nei 10 anni di contratto . Questo è forse l’arma segreta adottata da Apple per invogliare a creare i dipendenti, ecco allora che i soldi comprano tutto.