8

Nov

Apple non approverà Google Maps

Negli ultimi mesi con l’abbandono di Google

da parte di Apple, sono nati alcuni problemi da non sottovalutare per quanto riguarda la nuova applicazione proprietarie delle mappe Apple. L’azienda dopo alcuni “scontri” con Google, ha deciso di sostituire il popolare servizio di mappe con un prodotto interno, che ovviamente ha deluso tutti.

In iOS 6 quindi nessuna presenza di Google Maps e pare che l’azienda non abbia nessuna intenzione di abbandonare il colpo, quindi è pronta a programmare un’ applicazione indipendente da inserire all’interno di App Store.

Nella famosa lettera di scuse di Tim Cook, indirizzata a tutti i clienti Apple, il CEO proponeva delle applicazioni alternative per avere le mappe predefinite sempre a disposizione. Mentre Apple nelle ultime settimane non ha fatto altro che modificare l’applicazione per ottenere il meglio, The Guardian dichiara che Google è sicura del rifiuto dell’app proprietaria modificata.

Apple non approverà mai un’eventuale Google Maps indipendente per la pubblicazione su App Store, perché andrebbe semplicemente a fare una figuraccia con tutto il mondo. Alcuni analisti sono convinti che l’allontanamento di Scot Forstall è stato eseguito per favorire la compagnia di Palo Alto.

Per quale motivo siamo così convinti che Apple non accetterà mai, qualsiasi strumento legato a Google? Visitando la sezione Find maps for your iPhone, le alternative offerte ai clienti, non includono server di Google.

Quindi bisogna rassegnarsi e dire addio per sempre a Quick Route, l’applicazione che integra i servizi di localizzazione Google, con interfaccia di nuove mappe Apple. Secondo il team Google, la scelta può essere anche compresa, nonostante il CEO Tim Cook, abbia proposto fra le alternative la possibilità di usare il servizio Google Maps.

Ancora una volta Apple appare più contraddittoria che mai, ma di certo la “guerra” tecnologica tra l’azienda di Cupertino e Google e solamente all’inizio.

  • 15 dicembre, 2012, 01:01

    […] molte vite normali. D’altra parte si può vivere pensando che Google Maps non uscirà mai, come iPhonMania e Apple Rumors (scopiazzatori del Guardian), a sua volta ripreso da Business Insider, iMore.com, […]

Scrivi un commento